Ominide 123 punti

IL CASO
il caso è il mezzo di cui si serve la lingua latina per esprimere la funzione logica che la parola compie nella poposizione.
IL SOGGETTO
Il soggetto è uno degli elemEnti essenziali della proposizione:esso indica la persona o la cosa di cui si parla(risponde alla domanda:chi?che cosa?)il soggetto in latino si pone sempre nel caso nominativo.
IL PREDICATO
Il predicato è l'altro elemento essenziale della proposizione:esso è ciò che si predica,che si dice,del soggetto.Può essere di due specie nominale o verbale.Il predicato nominale è formato da un nome o da un aggettivo che è unito al soggetto mediante il verbo essere(detto verbo copulativo oppure semplicemente detto copula).Anche il predicato nominale in latino si pone nel caso nominativo.Quando il predicato nominale è costituito da un aggettivo, esso concorda con il soggetto nel genere e nel numero mentre il verbo essere concorda con il soggetto nel numero.Il predicato verbale è formato da un verbo qualsiasi che abbia senso compiuto.Esso concorda col soggetto nel numero.

IL COMPLEMENTO DI SPECIFICAZIONE
Un'altro ancora è il complemento di specificazione che serve a specificare un altro sostantivo, cioè a determinarne meglio l'idea. Esso si riconosce facilmente perchè è sempre preceduto dalla preposizione semplice di o delle preposizioni articolate del,dello,dei,degli,della,delle.(risponde alle domande:di chi?di che cosa?)in latino il complemento di specificazione si pone in caso genitivo;le preposizioni di,del ecc...non si traducono.

Registrati via email