Ominide 90 punti

Il modo infinito dei verbi latini

I verbi (sia in diatesi attiva che passiva) espressi al modo infinito hanno 3 possibili tempi differenti:
1) tempo presente
2) tempo perfetto
3) tempo futuro

Infinito presente dei verbi attivi

E' l'ultima voce del paradigma di ciascun verbo; si forma unendo alla radice di ciascun verbo, una tra le 4 desinenze possibili:
1° coniugazione: amare
2° coniugazione: monere
3° coniugazione: legere
4° coniugazione: audire
coniugazione verbo essere: esse

Traduzione italiana: amare, avvisare, leggere, ascoltare, essere

Infinito presente dei verbi passivi

Per formarlo si prende l'infinito attivo e si modifica la "e" finale in "i". Fa eccezione la 3° cognugazione dove si toglie "ere" per aggiungere solo "i":
1° coniugazione: amari

2° coniugazione: moneri
3° coniugazione: legi
4° coniugazione: audiri

Traduzione italiana: essere amato/avvisato/letto/ascoltato

Infinito perfetto dei verbi attivi

Alla terza voce del paradigma di ciascun verbo si aggiunge la desinenza "isse" per costruirlo:
1° coniugazione: amavisse
2° coniugazione: monuisse
3° coniugazione: legisse
4° coniugazione: audivisse
coniugazione verbo essere: fuisse

Traduzione italiana: avere amato/avvisato/letto/ascoltato, essere stato

Infinito perfetto dei verbi passivi

Questo tempo verbale si forma con la quarta voce del paradigma (supino) e il verbo essere all'infinito:
1° coniugazione: amatum, am, um esse
2° coniugazione: monitum, am, um esse
3° coniugazione: lectum, am, um esse
4° coniugazione: auditum, am, um esse

Traduzione italiana: essere stato amato/avvisato/letto/ascoltato.

Infinito futuro dei verbi attivi

Formato dalla quarta voce del paradigma + "urum" + il verbo essere all'infinito:
1° coniugazione: amaturum, am, um esse
2° coniugazione: moniturum, am, um esse
3° coniugazione: lecturum, am, um esse
4° coniugazione: auditurum, am, um esse
coniugazione verbo essere: fore o futurum, am, um esse

Non esiste una traduzione italiana diretta: si può rendere con il costrutto "stare per amare/avvisare/leggere/ascoltare", "stare per essere".

Infinito futuro dei verbi passivi
Al supino si accoppia "iri":
1° coniugazione: amatum, am, um iri

2° coniugazione: monitum, am, um iri
3° coniugazione: lectum, am, um iri
4° coniugazione: auditum, am, um iri

Traduzione italiana: si rende con "stare per essere amato/avvisato/letto/ascoltato".

Registrati via email