blakman di blakman
VIP 9176 punti

Il gerundivo

Il gerundivo è un aggettivo verbale in -ndus,-a,-um con valore passivo; lo hanno quindi soltanto i verbi transitivi,compresi i deponenti:amandus,-a,-um "da amare,che deve essere amato"; hortandus,-a,-um "da esortare,che deve essere esortato".

Il gerundivo concorda in genere,numero e caso con un nome,senza il quale non ne è possibile l'uso.
A seconda del costrutto in cui è impiegato,il gerundivo puo indicare la semplice azione verbale o esprimere un valore di necessità e di dovere indicando una cosa ancora "da fare":la resa è molto varia e può andare da una perifrasi con il verbo "dovere" a un semplice aggettivo o a un'espressione in cui l'idea di "dovere" sia implicita:

Horrendum monstrum. Un prodigio che deve essere temuto
Un prodigio da temere.
Un prodigio tremendo.


Vir bello non spernendus. Un uomo che non deve essere disprezzato in guerra.
Un uomo da non disprezzare in guerra.
Un uomo non disprezzabile in guerra.

Registrati via email