blakman di blakman
VIP 9176 punti

Dativo d'agente

Il dativo d'agente si trova usato,di regola,con la coniugazione perifrastica passiva e con il passivo di alcuni verbi(soprattutto nel perfetto e nelle forme composte), quando, più che un complemento di agente (che si esprime con a o ab e l'ablativo),si vuole indicare la persona nel cui interesse l'azione è compiuta:

Gloria non est bonis viris repudianda
Gli uomini buoni non devono rifiutare la gloria

Puella amata nobis quantum amabitur nulla
La donna amata da me quanto nessuna sarà amata

Hai bisogno di aiuto in Grammatica latina?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email