blakman di blakman
VIP 9176 punti

Congiuntivo concessivo

Il congiuntivo concessivo formula la concessione o l'ammissione di un fatto.
Puo essere introdotto da particelle come sane,licet,ut,alle quali in italiano corrispondono le perifrasi "ammettiamo che","sia pure che".
La negazione è ne.

I tempi usati sono:

-il presente,se la concessione o ammissione riguarda il presente:
Haec sint falsa sane,invidiosa certe non sunt.
Siano pure queste cose false,certo non sono odiose.

-il perfetto,se la concessione o ammissione riguarda il passato:
Milia frumenti tua triverit area centum:non tuus hoc capiet venter plus ac maus.
Ammettiamo pure che la tua aia abbia trebbiato centomila moggi di grano:non per questo il tuo ventre sarà piu capiente del mio.

Registrati via email