Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Attributo e Apposizione

Appunto schematico sull'attributo e l'apposizione in Latino

E io lo dico a Skuola.net
Attributo e Apposizione

L’attributo è un qualsiasi aggettivo che accompagna un nome indicandone una qualità o chiarendone il significato.

Es. la mia famiglia abitava in una misera casetta su quella collina.

Per non confondere l’attributo con il nome del predicato o con il complemento predicativo del soggetto, ricorda che soltanto l’attributo è unito direttamente al nome cui si riferisce.

L’apposizione è un sostantivo che accompagna un altro sostantivo per definirlo o caratterizzarlo.

Es. Il poeta Virgilio cantò il lavoro dei campi.

L’apposizione è spesso preceduta dalle preposizioni "da", "per", dalla congiunzione "come", dalla locuzione "in qualità di"".

Es. Catone, come censore, fu molto severo.

Ricorda che l’apposizione può essere accompagnata da uno o più attributi o complementi indiretti.

In qualità di attributo l’aggettivo latino concorda in genere, numero e caso col nome a cui si riferisce.

Es. Timida puella fugit.
La timida fanciulla fugge.

Perfidus advena fugit.
Il perfido straniero fugge.

L’apposizione in latino concorda con il nome cui si riferisce solo nel caso, possedendo – in quanto sostantivo – un proprio genere e numero; in genere si pospone al termine con cui concorda.

Es. Horatius poeta clarus est
Il poeta Orazio è famoso.

Pompeios, antiquum oppi dum, visam.
Visiterò Pompei, antica città.
Registrati via email