ninni di ninni
Ominide 310 punti

L'ablativo temporale

L'ablativo temporale esprime il tempo determinato e può essere preceduto o meno da in. In particolare l'ablativo:


    1. per indicare un tempo approssimato è preceduto da de (de tertia vigilia, intorno a mezzanotte) o accompagnato da fere /tertia fere hora, intorno alle nove); in alternativa si può trovare l'accusativo preceduto da ad, sub circa o circiter (ad horam tertiam, intorno all'ora terza; sub vesperum al tramonto, ecc.);

    2. esprime entro quanto tempo avviene un'azione(paucis diebus,entro pochi giorni);in alternativa si pò usare intra accompagnato da un accusativo(intra paucos dies);

    3. esprime ogni quanto tempo avviene un'azione se è accompagnato da un aggettivo numerale ordinale aumentato di una unità e dal pronome quisque (quarto quoque anno, ogni tre anni);

    4. esprime quante volte in un dato tempo avviene un'azione se è preceduto da un avverbio numerale (semel in anno, una volta all'anno, septiens die, sette volte al giorno);

    5. esprime quanto tempo prima o dopo avviene un'azione se è seguito da ante o post, se le preposizioni precedono, il caso usato è l'accusativo;

    6. esprime quanto tempo fa è avvenuta l'azione se è preceduto da abhinc; tuttavia in questo caso è più frequente l'uso dell'accusativo invece che quello dell'ablativo (abhinc triginta diebus, trenta giorni fa).

Registrati via email