Alex94 di Alex94
Sapiens 2332 punti

La proposizione soggettiva

La proposizione soggettiva è una proposizione che fa da soggetto al predicato della reggente. Essa dipende sempre da verbi o locuzioni impersonali o usati impersonalmente:
• Verbi come accade, capita, occorre, pare, bisogna, risulta, sembra;
• Verbi costruiti con il si passivante come si dice,si crede,si pensa,si teme,si spera;
• Locuzioni impersonali costituite dal verbo essere ( sembrare o parere ) alla terza persona singolare accompagnate da un nome, da un aggettivo o a un avverbio in forma di nomi : è ora, è tempo, è una vergogna,è chiaro,è noto,è giusto,è necessario, è bene, è male, pare certo,sembra sicuro,pare opportuno.
Nella forma esplicita la soggettiva è introdotto dalla congiunzione subordinativa che e ha il verbo :
• All’Indicativo quando la reggente esprime certezza;

• Al congiuntivo quando il verbo della reggente esprime possibilità, probabilità, dubbio, speranza e simili;
La soggettiva di forma implicita ha il verbo all’infinito, con o senza la preposizione di.

Registrati via email