Genius 13051 punti

Past obligation: had to / didn’t have to / didn’t need to

Per esprimere il passato del verbo ‘dovere’ in inglese si usano had to e didn’t have to. Le forme del modale must e mustn’t si usano solo nel presente.

• had to esprime un obbligo o una necessità nel passato.
They had to go through security checks to enter the buildng.
Hanno dovuto passare per i controlli di sicurezza per entrare nell’edificio.
He wasn’t at home. I had to call him on the mobile.
Non era a casa. Ho dovuto chiamarlo sul cellulare.

• didn’t have to esprime l’assenza di obbligo o di necessità nel passato.
We didn’t have to show our passports. ( non era obbligatorio )
Non abbiamo dovuto far vedere i passaporti
It was late. Luckily I didn’t have to stop for petrol. (non era necessario)
Era tardi. Per fortuna non ho dovuto fermarmi a far benzina.

• invece di didn’t have to, si può usare didn’t need to per esprimere l’assenza di obbligo o di necessità nel passato. In questo caso need è usato come un verbo comune, non come un verbo modale.
She didn’t need to shout. We knew we were wrong.
Non aveva bisogno di gridare. Spavento di aver torto.

MAKE SOMEONE DO SOMETHING
Osserva questa costruzione inglese e la corrispondente costruzione italiana:

make somebody do something
far fare qualcosa a qualcuno

They made Tom do the job without paying him.
Hanno fatto fare il lavoro a Tom senza pagarlo.
The teacher makes us translate very difficult sentences.
L’insegnante ci fa tradurre delle frasi molto difficili.

Osserva altre costruzioni simili:

make somebody go / feel
far andare / sentire qualcuno

Why did you make Mark go to school? He wasn’t well.
Perché hai fatto andare a scuola Mark? Non stava bene.
Your praises make me feel very proud.
Le tue lodi mi fanno sentire molto orgoglioso.

Make something happen
Far succedere qualcosa

The earthquake made the wall collapse.
Il terremoto ha fatto crollare il muro.

Nota che in italiano ‘fare’ e l’infinito seguente non sono mai separati, mentre in inglese sono sempre separati dalla persona o cosa che è il soggetto del secondo verbo.

Registrati via email