Ominide 375 punti

English passive structures

Il passivo in inglese ha una struttura identica a quella italiana, con l’unica eccezione che presta particola-re attenzione a chi o cosa compie l’azione (quindi al complemento d’agente) e in che modo la compie (complemento di modo o di mezzo). Osserviamo alcuni esempi di frase passiva e attiva in italiano, poi in inglese:
La mamma compra un gelato: frase attiva
Un gelato è comprato dalla mamma: frase passiva

Si nota che nella passiva il soggetto non è altro che il complemento oggetto dell’equivalente attivo, vale a dire che il gelato, in questo caso, diventa ciò che subisce l’azione. Questo è il principio fondamentale del passivo. Avete anche notato che il passivo si forma con il verbo essere e il participio passato del verbo in questione. Lo stesso vale in inglese, dove però si fa ancora più attenzione con la coniugazione tempo-rale dei verbi.

Forma passiva: soggetto + verbo essere + participio passato del verbo

In inglese, ecco alcuni esempi di frase passiva, totalmente identici all’italiano:

Bob bought a car yesterday: forma attiva
A car was bought by Bob yesterday: forma passiva

Basta semplicemente prestare attenzione al tempo del verbo principale (il verbo to buy = comprare nel caso di sopra) per coniugare poi il verbo essere.

Come usare by e with

L’utilizzo delle due parole soprastanti è molto semplice. By viene utilizzato per indicare la persona o la cosa che compie l’azione (complemento di agente). Un esempio è: He was hurt by a dog = è stato ferito da un cane (complemento di agente). With si usa per esprimere con cosa viene effettuata l’azione. Nella frase Leonardo has been hit with a bat (Leonardo è stato colpito con una mazza), with è riferito alla mazza, dunque all’oggetto con cui è stata svolta l’azione.

Passivo con i verbi particolari

Come avevamo già visto in passato, in inglese esistono verbi particolari che possono reggere un doppio complemento oggetto. Alcuni di questi verbi sono give (dare), buy (comprare), bring (portare), ask (chiedere), offer (offrire), pay (pagare), show (mostrare), lend (prestare a).

Ex. Voldemort ordered to bring him Harry Potter
Voldemort ordinò di portargli Harry Potter

Si nota che nella frase inglese ‘him’ e ‘Harry Potter’ sono entrambi un complemento oggetto, ma traduci-bili in italiano diversamente. Bisogna stare attenti a qual è il vero complemento oggetto che rispecchia l’azione del verbo (in questo caso quella di portare qualcuno).

La forma passiva finisce qui.

E ora alcuni esempi di frasi possibili, con anche una traduzione dall’attivo al passivo e viceversa.

 Attiva: Cathy gave Fred a book  Passiva: A book was given to Fred oppure Fred was given a book (vorrebbe dire ‘A Fred è stato dato un libro’. Questa particolare frase non può essere usata con i verbi explain e suggest)
 Attiva: The company offers a work  Passiva: A work is offered by the company
 Attiva: The company offered a work  Passiva: A work was offered by the company
 Attiva: The company will offer a work  Passiva: A work will be offered by the company
 Attiva: The company has offered a work  Passiva: A work has been offered by the company
 Attiva: A man throws into the water a bottle  Passiva: A bottle is threw into the water by a man
 Attiva: We file books according to Dewey System  Passiva: Dewey books are catalogued according to Dewey System (qui ‘we’ viene omesso perché è sottointeso, si capisce)
 Attiva: Leonardo Da Vinci painted the Gioconda  Passiva: Gioconda was painted by Leonardo da Vinci

Hai bisogno di aiuto in Grammatica inglese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email