Genius 11664 punti
I dittonghi del greco

I dittonghi del greco si formano dall'unione di una vocale aspra o forte (α, ε, η, ο, ω) e di una vocale dolce o debole (ι, υ).

I dittonghi greci si distinguono inoltre in propri e impropri.

I dittonghi propri sono formati dall'unione di una vocale breve e di ι oppure υ.

I dittonghi impropri sono formati dall'unione di una vocale lunga e di ι oppure υ. In questo caso ι si trova sottoscritto se la vocale iniziale del dittongo è minuscola, ascritto, cioè scritto accanto, se la vocale iniziale del dittongo è maiuscola, e in entrambi i casi non si legge.


Dittonghi propri: αι, αυ, ει, ευ, οι, ου (si legge u)

Dittonghi impropri: ᾳ, Αι, ῃ, Ηι, ηυ, ῳ, Ωι
Registrati via email