Genius 11137 punti

Gli articoli partitivi francesi

Come nell’italiano, anche in francese gli articoli partitivi indicano una quantità imprecisata e parziale.
Per il maschile singolare si usa “du” davanti alle consonanti e alle “h” aspirate e “de l’” davanti alle vocali e alle “h” mute. Per il femminile singolare si usa “de la” prima delle consonanti e delle “h” aspirate, “de l’” prima delle vocali e delle “h” mute.
Per il plurale, invece, si usa sempre “des”.

Esempi:
Il faut du céleri.
Serve del sedano.

Il y a de l’huile.
C’è dell’olio.

J’ai de la crème fraîche.
Ho della panna liquida.

Y a-t-il de l’orangeade?
C’è dell’aranciata?

As-tu des nappes et des couteaux?
Hai delle tovaglie e dei coltelli?

Nella lingua francese è sempre obbligatorio esprimere l’articolo partitivo. Nei seguenti casi, però, esso si trasforma nella preposizione semplice “de”:
-nelle frasi negative;
Il n’y a pas de vinaigre.
Non c’è aceto.

-quando è seguito da un aggettivo plurale;
Il y a de bonnes tartes.
Ci sono delle buone crostate.

-quando è preceduto dagli avverbi di quantità “beaucoup”, “peu”, “assez”, “trop”, “combien”, “autant”, “plus”, “moins”.
Il faut beaucoup d’eau.
Serve molta acqua.

Naturalmente “de” si può apostrofare davanti alle vocali e alle “h” mute.

Nei seguenti casi invece si devono omettere sia l’articolo partitivo sia la preposizione “de”:
-nella forma negativa con “ni”;
Tu n'as ni pommes de terre ni choux.
Non hai né delle patate né dei cavoli.

-quando c'è “sans”;
Nous sommes sans sel.
Siamo senza sale.

-quando c'è una locuzione avverbiale;
Je marche avec prudence.

Cammino con prudenza.

Registrati via email