Ominide 4076 punti

Le cause naturali delle variazioni climatiche

Il clima cambia in continuazione:alcuni cambiamenti di verificano piuttosto rapidamente, altri avvengono nel corso di periodi di tempo estremamente lunghi; alcuni sono il risultato di processi naturali, altri ancora sono causati dalle attività umane.
In particolare molti processi naturali possono determinare, in tempi più o meno lunghi, variazioni a livello globale del clima della terra. Questi fenomeni agiscono contemporaneamente, rendendo le modificazioni del clima un fenomeno estremamente complesso e articolato. Secondo la teoria della tettonica delle placche, la litosfera, ul guscio esterno e rigido della Terra, è suddivisa in enormi blocchi (alcuni ospitano interni continenti), chiamati placche litosferiche, che sono in movimento continuo, anche se lentissimo, l’una rispetto all’altra.
Il movimento delle placche litosferiche sposta gradualmente i continenti, avvicinandoli o allontanandoli dall’Equatore. Su scale temporali molto lunghe (milioni di anni) questi cambiamenti posso avere un effetto eccezionale sul clima: in particolare, la formazione di nuove catene montuose può interferire con il ciclo del carbonio, modificando la percentuale di diossido di carbonio, un importante gas serra, nell’atmosfera. Inoltre, lo spostamento delle masse di terraferma può portare a cambiamenti importanti nella circolazione oceanica che contribuisce, a sua volta, al trasporto del calore intorno al globo.

Registrati via email