VIP 2446 punti

TERRITORIO E SOCIETA’ IN SUDAFRICA

Il territorio e il clima:


Il territorio è in gran parte formato da un vasto altopiano,che ha un’altitudine media superiore a 1500metri e una marcata inclinazione da est verso ovest.
A ovest digrada verso la costa, mentre a nord termina nell’ampio deserto del Kalahari.
Verso le coste orientali e meridionali vi sono diverse catene montuose, fra cui i Monti dei Draghi. La maggior parte dei fiumi sfocia nell’Atlantico: il più lungo è l’Orange. Nella zona meridionale il clima è mediterraneo, lungo la costa orientale è caldo-umido, mentre all’interno è via via più arido.

La storia
I primi coloni europei, i boeri olandesi, arrivarono nel 17°secolo, poi furono sottomessi dagli inglesi. Nel 1948 venne instaurato il regime di segregazione razziale dell’ apartheid, durato fino al 1994, quando Nelson Mandela fu eletto presidente. La maggior parte della popolazione è costituita da nove tribù bantu (tra cui soprattutto zulu); vi sono poi consistenti minoranze di bianchi, meticci e asiatici.

Gli insediamenti e lo sviluppo


Le regioni più densamente abitate e urbanizzate sono quelle orientali e il principale centro è Johannesburg, seguito da Città del Capo e Pretoria. Il Sudafrica è ricchissimo di risorse minerarie e ha l’economia più avanzate del continente, ma gran parte della popolazione nera vive in povertà. La percentuale di malati di AIDS è assai elevata.

Registrati via email