Habilis 7403 punti

Il Sudafrica

Confina a nord con la Namibia, il Botswana, lo Zimbabwe e il Mozambico ed è bagnata dall'Oceano Atlantico e dall'Oceano Indiano.
La capitale è Pretoria.
All'interno del suo territorio si trovano due piccoli Stati indipendenti: lo Swaziland e il Lesotho.
Il territorio è quasi interamente occupato da un vasto altopiano, orlato da rilievi montuosi, che raggiungono le massime elevazioni nel settore sud-orientale e che favoriscono un clima umido, con precipitazioni abbondanti e una vegetazione tropicale.
nella regione costiera atlantica prevale un clima di tipo mediterraneo con un clima meno piovoso e una vegetazione a macchia. Qui sfociano i fiumi principali, tra cui l' Orange.
Procedendo verso l'interno, le piogge diminuiscono; le regioni diventano via via più aride e prevale la savana.
Oggi la popolazione è composta dal 78% da neri bandu, al 10% da bianchi e al 12% da meticci e asiatici. La densità della popolazione è molto bassa e la popolazione si concentra più verso le coste meridionali .

La colonizzazione europea ebbe inizio nella seconda metà del Seicento, quando gli olandesi fondarono una prima base mercantile presso il Capo di Buona Speranza. I coloni olandesi si spinsero verso l'interno in cerca di terre da coltivare; alla fine del settecento, l'arrivo degli anglosassoni li costrinse a penetrare nelle regioni più interne , dove la scoperta di importanti giacimenti minerari fu all'origine della sanguinosa guerra anglo-boera.
La repubblica Sudafricana ha un economia ricca e ben diversificata, la più sviluppata dell'Africa. Si coltivano mais, frumento, canne da zucchero, tabacco, vite e agrumi e sono fiorenti anche l'allevamento e la pesca.
Il Sudafrica e il paese dei diamanti e dell'oro.Il sistema delle comunicazioni è attivo ed efficiente, con ottime strade asfaltate e una discreta rete ferroviaria.
Il turismo è particolarmente attivo e il Sudafrica è il secondo paese africano, dopo in Marocco, per numero di visitatori.

Registrati via email