Ominide 1660 punti

Le strutture ricettive:un periodo di cambiamenti:
Negli ultimi decenni le strutture di accoglienza hanno dovuto rinnovarsi profondamente per soddisfare le esigenze di una domanda turistica sempre più ampia ed esigente e per far fronte a una concorrenza ormai di dimensioni internazionali.
Un tempo la gran parte di queste strutture erano orientate verso il turismo d'élite, mentre oggi sono frequentate da una clientela più eterogenea: congressisti, uomini d'affari, turisti che viaggiano con la formula "tutto compreso".
Per accogliere il grande flusso dei turisti, il mondo dispone di un imponente patrimonio alberghiero composto da oltre 14 milioni di camere, di circa la metà è concentrato in Europa: il numero dei posti letto ha raggiunti 35 milioni.
Nel settore alberghiero sono numerose le catene internazionali (Hilton, Sheraton, Best Western) di proprietà nord-americana ad europea che gestiscono hotel in tutto il mondo.

Le principali compagnie alberghiere mondiali sono americane: tra le prime dieci solo un ,ha sede in Europa (Francia.
Gli Stati Uniti detengono il record della maggiore capacità recettiva al mondo con quasi 4 milioni e mezzo di camere d'albergo.
Sono seguiti a distanza da Cina e Giappone; l'Italia è quarta in assoluto e prima tra le nazioni europee.
oltre alla Cina, che ha un aumentato la propria recettività quasi del 60%, anche il Messico e la Spagna sono in forte crescita.
I viaggi turistici costituiscono ormai una realtà ricettiva consolidata presente in tutti i continenti.
Il Club Méditerranée viene considerato l'antesignano di questa formula: dal momento della sua fondazione, nel 1950, è diventato uno dei più importanti organizzatori di viaggi del mondo.
Questa e le altre forme similari che si sono succedute devono il loro successo tanto alla qualità dell'organizzazione, quanto alla forma del villaggio-vacanza dove gli ospiti vengono guidati nel corso della giornata attraverso attività sportive e di svago, in un'atmosfera di ovattata libertà, generalmente del tutto separati dall'ambiente circostante.

Registrati via email