CandyB di CandyB
Ominide 82 punti

Gli Stati Uniti

Storia e struttura politica
Gli Stati Uniti d’America costituiscono una confederazione di 50 repubbliche, ognuna delle quali con un proprio Parlamento e un proprio governatore. Esse dichiararono la loro indipendenza il 4 luglio 1775 a Filadelfia. I primi tempi della confederazione furono abbastanza travagliati da forti contrasti sul problema degli schiavi. Questi forti dissidi scoppiarono nella Guerra di Secessione che durò quattro anni e alla fine della quale fu abolita la schiavitù. A segnare l’inizio della grande espansione economica degli Stati Uniti fu proprio la ritrovata unità tra Nord e Sud del Paese. I territori interni diventavano Stati indipendenti a mano a mano che si popolavano e conseguivano un sufficiente sviluppo economico. Quasi tutti gli stati che compongono gli Stati Uniti hanno una struttura rettangolare e non si appoggiano su nessun confine naturale; solo gli stati alle estremità orientali e occidentali assumono forme irregolari essendo delimitati su più lati da catene montuose o fiumi.

Paesaggio
Il paesaggio degli Stati Uniti d’America si compone di 5 grandi unità morfologiche.
La regione del Nord-Est, la quale ospita la cosiddetta “Megalopoli” che si estende da Boston a Washington e che è caratterizzata da un fitto popolamento, da numerose istituzione scientifico-culturali e dalla Harvard University. Quest’area inoltre è il cuore dell’industria statunitense organizzata attorno alla metropoli di New York.
Il Sud, che presenta una particolare immagine romantica di sé anche a causa della cinematografia. Qui è situato il maggior centro pianificato per l’alta tecnologia degli Stati Uniti: il Triangle Research Park. Il sud, inoltre, è una delle maggiori aree boschive dell’America Settentrionale. Il Walt Disney World, unitamente al Parco Nazionale delle Everglads, racchiude e preserva gran parte dell’ambiente anfibio della Florida meridionale. Il simbolo di questa regione è il Kennedy Space Center della NASA presso Cape Canaveral.
Le Grandi Pianure, cioè il cosiddetto “bradbasket of the world”, ossia il cestino del pane del mondo per le enormi produzioni di cereali.
L’Ovest ricco di giacimenti minerari. I più grandi centri minerari sono quelli del Nevada, dell’Ariziona, del New Mexico, del Colorado e della California. L’Ovest è anche una regione-parco, un luogo di paesaggi naturali unici per l’America, anche se il turismo di massa unitamente allo sfruttamento delle foreste minaccia queste risorse naturali.

La Costa del Pacifico, che è una delle zone più urbanizzate del Paese. La meta ideale per i turisti nazionali ed internazionali è la California. Altri settori particolarmente sviluppati sono quelli dell’industria e della tecnologia avanzata, in proposito è sorta la Silicon Valley. Appartengono inoltre agli Stati Uniti anche i territori dell’Alaska e delle Hawaii.

Turismo
L’area costituita da USA e Canada rappresenta nel mondo la seconda regione per importanza per quanto riguarda il turismo ricettivo e attivo. L’apporto del Paese al mercato turistico è importante, ancora di più lo è quello ricettivo; le dimensioni delle strutture ricettive infatti sono imponenti. Poco meno della metà dei turisti proviene dal Canada, mentre gli italiani si orientano verso località più note come ad esempio New York, Miami e Las Vegas. Le attrattive turistiche naturali presenti negli Stati Uniti sono numerose e varie; le principali mete turistiche sono:
- i Parchi e le Riserve Naturali; il parco più antico è quello di Yellowstone; fra i più noti ci sono anche il Parco del Grand Canyon e delle Cascate del Niagara;
- la Regione del Nord-Est, che è quella più attiva turisticamente proprio per la numerosità delle aree da visitare, come ad esempio New York, Boston, Filadelfia ed Atlantic City;
- l’area dei Grandi Laghi, caratterizzata senza dubbio dalle Cascate del Niagara;
- la Florida, dove sono presenti grandi parchi tematici quali il Walt Disney World, le località maggiormente visitate sono quelle costiere, come ad esempio Miami Beach;
- il Nevada, dove si trovano città di grande rilievo turistico come Las Vegas e Reno;

- la California, lo stato più popolato del Paese e culla della cinematografia americana grazie alla presenza di Hollywood.
Allontanandosi dalla costa e dirigendosi verso est si trovano la Sierra Nevada e le Montagne Rocciose, dove è possibile praticare sport invernali. Essenziale per lo spostamento dei passeggeri è il trasporto aereo.

Registrati via email