Ominide 2324 punti

I sistemi informativi geografici

Con i Sistemi Informativi Geografici (GIS), è possibile visualizzare i fenomeni naturali e antropici di un territorio e prefigurare la loro futura evoluzione, suggerendo soluzioni e interventi.
Le applicazioni più significative dei sistemi informativi geografici sono:
• La pianificazione territoriale;
• Il monitoraggio ambientale;
• La salvaguardia dei beni culturali;
• La simulazione del traffico;
• I piani di disinquinamento;
• Le carte tematiche di vario tipo.

Il GPS (Global Positioning System) è un sistema di orientamento a dimensione planetaria che permette di calcolare la posizione di un punto grazie ai navigatori satellitari, strumenti in grado di interpretare i segnali della rete di satelliti in orbita intorno alla Terra.
I settori di utilizzo del GPS nell’ambito civile sono:

• Navigazione
• Pesca
• Nautica da diporto
• Circolazione automobilistica
• Navigazione aerea
• Turismo escursionistico.

Abbinando gli atlanti digitali ai navigatori satellitari GPS si ottengono mappe molto particolareggiate, in cui la posizione di ogni utente viene continuamente aggiornata, permettendo di visualizzare in tempo reale l’intera rete stradale.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email