Confini: a Nord con la Mauritania, a Ovest è bagnato dall'Oceano Atlantico, a Sud con il Gambia, la Guinea e la Guinea-Bissau, a Est con il Mali.
Superficie: 196.200 km^2.
Popolazione: 8.310.000 abitanti.
Densità: 42 abitanti/km^2.
Capoluogo: Dakar (città musulmana).
Governo: repubblica presidenziale.
Religione: musulmana.
Lingua: wolof (lingua sudanese) e francese.
Moneta: franco C.F.A. (Comunità Finanziaria Africana).
Monti: assenti.
Fiumi: Senegal.
Laghi: assenti.
Clima: equatoriale con precipitazioni abbondanti.
Agricoltura: arachidi, tabacco, cotone e canna da zucchero.
Allevamento: bovini e ovini.
Pesca: assente.
Industria: chimica, petrolchimica, tessile, manifatturiera, artigianato e alimentare.
Commercio: favorito dalle esportazioni di arachidi, petrolio, gas, fosfati e minerali di titanio con Francia, Germania, Spagna, Portogallo e Italia e dal ruolo di scalo internazionale dell'aeroporto di Dakar.

Turismo: molto sviluppato grazie alle bellezze paesaggistiche.

Storia breve del Senegal: La regione fu occupata da Sudanesi, Arabi, Francesi e Inglesi (con questi ultimi due popolo che si contesero il territorio del Senegal nel XIX secolo e infine fu colonizzato dai Francesi che fecero del luogo la loro base dell'Africa Occidentale per i loro traffici commerciali). Attualmente la regione è abitata da Sudanesi e varie tribù.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email