gimmolo di gimmolo
Ominide 202 punti

Lettonia

La Repubblica della Lettonia (in lettone Latvijas Republika) è uno Stato membro dell'Unione europea (64.589 km², 2.267.886 abitanti a gennaio 2009, capitale Riga) La Lettonia è una repubblica parlamentare; l'attuale primo ministro è Valdis Dombrovskis, mentre l'attuale presidente della repubblica è Valdis Zatlers, che ha sostituito nella carica Vaira Vīķe-Freiberga dopo l'elezione da parte del Saeima il 31 maggio 2007.La lingua ufficiale è il lettone.

Caratteristiche
situato nell'Europa nord-orientale; confina a nord con l'Estonia (267 chilometri), a est con la Russia (217 chilometri), a sud-est con la Bielorussia (141 chilometri) e a sud con la Lituania (453 chilometri), ed è bagnata ad ovest dal Mar Baltico.

IDROGRAFIA:con numerosi laghi di origineglaciale, (più di 3000), torbiere e zone paludose. Il paese è bagnato dal Mar Baltico, la lunga costa (531 chilometri) è prevalentemente sabbiosa e non possiede isole. L'elemento caratterizzante del litorale lettone è il Golfo di Riga (o Baia di Riga, in LettoneRīgas Jūras līcis, in Estone Liivi Laht). L'area occupata dal golfo di Riga è di 18.000 km²e la profondità massima è di 54 m.

Clima e Ambiente
Il clima è di tipo temperato freddo, moderatamente influenzato dal mare Baltico. La temperatura media annua si attesta intorno ai 5/6 gradi. In inverno le temperature rimangono sotto lo zero anche per intere settimane (la media di Riga nel mese più freddo, solitamente gennaio, è di -4.7 °C). Le estati sono generalmente miti, la media di luglio a Riga è di 16.9 °C. Non mancano comunque giornate calde con temperature che possono sfiorare e raggiungere i 30 gradi.

Storia
Terra anticamente abitata da popoli nomadi dediti alla pesca e alla caccia, il territorio fu colonizzato dai livoni, popolo di ceppo ugrofinnico, ai quali si aggiunsero i lettoni, una popolazione indoeuropea. L'Ordine Teutonico iniziò la conversione delle popolazioni locali al cristianesimo agli inizi del XIII secolo.
Protagonista dell'evangelizzazione della Lettonia fu Alberto di Buxhövden, che fondò l'attuale capitale Riga insediando la sede vescovile e sottomettendo il popolo dei livoni con la collaborazione dei cavalieri dell'Ordine Teutonico.

Capitale
Riga (in lingua lettone Rīga) è la capitale della Lettonia. Situata sul Mar Baltico alla foce del fiume Daugava, con 709.145 abitanti (2010), è la città più grande delle Repubbliche Baltiche e uno dei principali centri culturali, politici ed economici della regione. Antico centro della lega anseatica, la città è gemellata con Firenze e Brema. Nel 2001 è stata Capitale europea della cultura assieme a Basilea.
POPOLAZIONE:La lingua ufficiale della Repubblica di Lettonia è il lettone.
La lingua lettone, come il lituano e l'estinto antico prussiano, appartiene al gruppo baltico della famiglia delle lingue indoeuropee.Il 60% dei lettoni è ateo. La maggior parte dei credenti è principalmente di religione cristiana. Il più grande gruppo è quello Luterano (556.000, secondo i dati del 2003, pari al 24,3% della popolazione), con più piccole percentuali di cattolici (429.675, pari al 18,8%)(vedi chiesa cattolica in Lettonia) e di ortodossi orientali (350.000, pari al 15,3%). La Lettonia è una Repubblica parlamentare.Il parlamento unicamerale (Saeima) è formato da 100 deputati eletti ogni 4 anni con sistema elettorale proporzionale con soglia di sbarramento del 5%.

Economia
Il settore economico prevalente è l'industria meccanica e dei mezzi di trasporto. Ha importanza pure il settore della pesca, la costruzione di mobili e tessile. Importanti partner commerciali sono i paesi baltici.

Il Paese avrebbe dovuto adottare l'euro dal 2008, ma tale obiettivo è stato rimandato a non prima del 2014La rete dei trasporti è ben sviluppata. Accanto la strada e la ferrovia ha importanza pure la navigazione sul Baltico. Porti importanti si trovano a Riga, Ventspils eLiepaja.

Registrati via email