Risorse e materie prime

Si chiamano risorse i materiali, gli strumenti e le conoscenze che servono per soddisfare i bisogni della vita umana.
Si dividono in risorse materiali, se hanno consistenza fisica (acqua, minerali, foreste ecc.), e risorse immateriali, prive cioè di consistenza fisica (la cultura, le conoscenze dell'umanità ecc.)
Gran parte delle risorse materiale possono essere definite anche risorse naturali, nel senso che si ricavano dall'ambiente naturale e che non sono prodotte dall'uomo.
Un'altra distinzione importante è quella fra:
- risorse esauribili, cioè non rinnovabili, come per esempio il carbone, il petrolio, i minerali;
- inesauribili o rinnovabili, come per esempio i raggi solari, la forza dell'acqua e del vento.

Le risorse naturali sono la fonte delle materie prime: per esempio una foresta, cioè una risorsa naturale, fornisce il legname, cioè una materia prima. Le materie prime infatti sono quelle risorse naturali che servono all'uomo per realizzare beni e servizi, attraverso il lavoro e i vari sistemi di produzione.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email