VIP 2446 punti

IL PREDOMINIO DEL MEDITERRANEO

Il Mediterraneo è stato a lungo il ‘’cuore’’ della vita europea e il terreno principale di incontro e scontro di popoli.
Nell’antichità è stato la culla di diverse originali civiltà, ma le più importanti sono state quelle dei Greci e dei Romani, alle quali si devono molte caratteristiche dell’Europa di oggi,e del mondo ‘’occidentale’’.
Oltre alle lingue neolatine, ne abbiamo ereditato un imponente lascito di letteratura, filosofia, arte e pensiero giuridico, ancora oggi alla base dei nostro studi .
I Greci furono tra l’altro i fondatori di numerose città-Stato (le poleis ), mentre i Romani costruirono una complessa rete di centri urbani legati da un efficiente ‘’sistema’’ di vie di comunicazione.
In seguito, il cristianesimo ebbe un ruolo fondamentale nell’unificazione religiosa e culturale di gran parte dell’Europa che tra il IX e X secolo cristiana fu sottoposta agli attacchi di invasori esterni fra cui i Saraceni e i Vichinghi.

Roma,sede del Papato, fu per secoli un polo di straordinaria importanza, non solo religiosa: fu al centro di grandi eventi culturali, come l’Umanesimo e il Rinascimento, e politici,come gli scontri con il Sacro Romano Impero e con il mondo islamico (le Crociate).

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email