Origini della Terra

4.6 milioni di anni fa nacquero il Sole e i pianeti attorno ad esso. La causa di ciò sono stati dei moti violenti che si innescarono in una nebulosa planetaria di gas e polveri, tra cui soprattutto idrogeno, che diedero origine a una serie di agglomerati di rocce chiamati "protostelle". Inizialmente esse non generavano alcuna fusione nucleare, ma, in seguito, quando si attivarono queste reazioni, i gas leggeri della nebulosa vennero spinti verso una nuova stella, il Sole, e lontano da esso rimasero rocce e polveri finissime.
La progressiva aggregazione di tali corpi portò alla formazione di numerose sfere sempre più grandi chiamate "planetesimali", che avevano raggio di qualche chilometro. Man mano che essi inglobavano altre piccole masse, il loro volume aumentò notevolmente da andare a formare i pianeti che oggi conosciamo, compresa la Terra.

Circa 4.5 milioni di anni fa, durante la sua formazione, la Terra divenne una massa incandescente con una temperatura di oltre 2000 gradi e ciò contribuì alla formazione di crateri sulla superficie. Il ferro, l'elemento di cui era maggiormente composta, si raccolse nel nucleo, mentre i materiali meno densi si andarono a depositare all'esterno della sfera. Questo fenomeno è noto come "la catastrofe del ferro", avvenuto circa 8 minuti dopo l'ora di nascita del pianeta.
Il ferro, successivamente, creò un nucleo centrale grande quanto 3/4 della Luna e
produsse una forza invisibile, il campo magnetico. Correnti di convezione all'interno del nucleo generarono cariche elettriche che trasformarono il pianeta in un enorme magnete con i poli nord e sud.
Senza un nucleo metallico, l'atmosfera primordiale si sarebbe dispersa e non ci sarebbe formata vita sulla Terra. L'atmosfera, infatti, ci protegge dal vento solare che ha una velocità di 400 km/h.
Marte, a causa del vento solare, ha perso la sua atmosfera, il suo nucleo si è raffreddato, esso si è solidificato e ha perso il campo magnetico: oggi il pianeta è un enorme deserto bruciato dalle radiazioni solari.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email