Confini: a sud con il Belgio e a Est con la Germania.
Superficie: 40.844 km^2.
Popolazione: 15.450.000 abitanti.
Densità: 378 abitanti/km^2.
Capoluogo: Amsterdam (centro storico, commerciale, finanziario, amministrativo,
industriale e secondo porto olandese).
Altre città:
-Rotterdam (sede di industrie alimentari e di raffinerie);
-Utrecht (sede di un'antica università e città romana);
-L'Aia (sede del governo e della Corte Internazionale di Giustizia);
-Eindhoven (centro commerciale e sede della Philips);
-Haarlem (città famosa per la produzione di tulipani);
-Nimega (centro industriale, mercato agricolo e porto fluviale).
Governo: monarchia costituzionale.
Religione: cattolica e protestante.
Lingua: olandese e frisone.
Moneta: fiorino olandese.
Monti: assenti perché il territorio è pianeggiante.
Fiumi: Reno, Mosa.

Clima: atlantico con nebbie frequenti e piovosità annua.
Agricoltura: segale, avena, patate, barbabietole da zucchero, lino, tulipani, rose e crisantemi.
Allevamento: bovini, suini e animali da cortile.
Pesca: aringhe e ostriche.
Industria: automobilistica, aeronautica, elettronica, chimica, petrolchimica, alimentare, tessile e della carta.
Commercio: molto sviluppato grazie alle strutture portuali presenti.
Turismo: favorito dai paesaggi.

Storia dei Paesi Bassi: Il territorio fu abitato da Galli, Celti, Frisoni, Batavi, Franchi (che diffusero il Cristianesimo), Asburgo (che combatterono la diffusione del Calvinismo). Poi il Regno d'Olanda fu affidato a Luigi Bonaparte e dopo divenne il Regno dei Paesi Bassi (formato da Olanda e Belgio)
col Congresso di Vienna.

Registrati via email