La migrazione

Fin dall'antichità l'uomo è abituato a migrare da un posto all'altro, in cerca di condizioni di vita migliori. Anche oggi, le persone migrano da un paese all'altro per sfuggire a guerre o per trovare fortuna. Il tasso migratorio è un dato difficile da stimare, poiché non tutti i migranti si spostano legalmente, anzi, la maggior parte di essi, lo fa clandestinamente. Nonostante ciò, in generale, si stima che oggi i migranti internazionali siano 214 milioni e che il 56% di essi viva nelle regioni più sviluppate; ultimamente il tasso di migranti è cresciuto di 39 milioni. Oltre al dato quantitativo, è interessante osservare come il fenomeno migratorio sia mutato dal punto di vista delle destinazioni, interessando maggiormente i paesi più sviluppati. Dal 2004 al 2008 le destinazioni migratorie sono mutate, infatti, i paesi che sono stati maggiormente interessati da tali flussi sono l'Irlanda e Spagna, mentre quelli che hanno riscontrato un tasso inferiore sono stati Germania e Paesi Bassi perché in tali paesi la disponibilità lavorativa è diminuita a differenza dell'Irlanda e Spagna.

I migranti si spostano, ma non casualmente, ma scegliendo paesi con tradizioni comuni o legati al paese nativo.
Le rimesse sono i risparmi inviati a casa dai migranti e dal 2000, questo tasso è aumentato del 32%.
[math]1/3[/math]
di questi risparmi è destinato ai paesi in via di sviluppo e ne fornisce una grande fonte di sostentamento. I
[math]2/3[/math]
sono riservati agli investimenti per i paesi più sviluppati. I paesi dove arriva la maggior quota di rimesse sono l'America Meridionale, l'Oriente e Asia Meridionale. Il paese che ne riceve di meno è la zona subsariana.
Per determinare l'invio di rimesse bisogna considerare due fattori:
- Integrazione all'interno del nuovo paese di cui è immigrato.
- La disponibilità economica per condurre una vita decorosa.
Il modo in cui vengono spedite le rimesse può essere formale o informale ed è difficile determinare il numero di uscite informali rispetto a quelle formali.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email