Ominide 13147 punti

Un grande "triangolo" congiunge, come se fosse un ponte, la massa continentale dell'America del Nord e lo stretto istmo che forma l'America Centrale: a ovest lo bagnano le acque dell'Oceano Pacifico, a est quelle di un vasto golfo, chiuso dall'isola di Cuba. E' il meraviglioso Messico, terra di paesaggi da sogno e dalla storia antica, dove l'uomo viveva gia 20.000 anni fa e 8.000 anni fa praticava l'agricoltura! Le grandi montagne qui si chiamano sierre. Si distendono lungo le coste del paese e ne formano quasi i bastioni naturali. I fiumi invece si chiamano rios, come il più lungo di tutti, il Rio Bravo, il grande fiume che segna quasi metà del confine con gli Stati Uniti, dove invece si chiama Rio Grande.
Il Messico è una Repubblica federale di 31 Stati e da un Distretto Federale che comprende la capitale, Città del Messico. Nel Messico settentrionale il paesaggio è per lo più montagnoso e desertico. Animali e piante si sono adattati alle difficili condizioni climatiche. Alcuni cactus, come il Saguaro, dispongono di due tipi di radici: quelle superficiali, per assorbire anche la più piccola goccia d'acqua o di umidità, e quelle profonde, per ancorarsi al terreno e resistere alle raffiche di vento. Un rivestimento ceroso, inoltre, protegge i rami spinosi dai raggi cocenti del sole! Più a sud si estende la grande foresta, ricca di molte forme di vita.

Registrati via email