Confini: a Nord sono bagnate dal Mar Arabico, a Ovest e a Sud sono bagnate dall'Oceano Indiano.
Superficie: 298 km^2.
Popolazione: 209.000 abitanti.
Densità: 701 abitanti/km^2.
Capoluogo: Male (55.130 abitanti).
Governo: repubblica presidenziale.
Religione: musulmana.
Lingua: divehi (dialetto singalese).
Moneta: rupia delle Maldive.
Monti: assenti.
Fiumi: assenti.
Laghi: assenti.
Clima: continentale.
Agricoltura: scarsa; fondamentale è la palma da cocco, i cereali e la frutta tropicale.
Allevamento: scarso.
Pesca: tonno.
Industria: alimentare.
Commercio: favorito quello con India e Sri Lanka per l'importazione di riso.
Turismo: in costante espansione quello internazionale grazie alle bellezze paesaggistiche delle isole ricche di fitte foreste, uccelli tropicali e fondali marini suggestivi ricchi di coralli e atolli. I turisti più frequenti sono giapponesi ed europei che incrementano l'economia dell'isola che è stata costretta a costruire alberghi e stazioni balneari (soprattutto sull'isola di Makachu Fushi).

Storia delle Maldive: L'arcipelago è sempre stato protettorato britannico ed è formato da 2.000 isole coralline abitate da Singalesi e minoranze indiane e arabe. Dal 1965 le Maldive sono una Repubblica presidenziale indipendente che ha aderito al Commonwealth britannico.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email