Genius 11137 punti

L'Islanda

L’Islanda è un’isola circondata dall’oceano Atlantico settentrionale e situata poco al di sotto del Circolo polare artico. Il suo territorio è occupato da diversi vulcani e vi hanno luogo molti fenomeni vulcanici secondari, come i geyser. Inoltre circa il 15% del territorio è occupato dai ghiacci. Il ghiacciaio più vasto è il Vatnajökull.
Nonostante la latitudine il clima è più mite di quanto si pensi, poiché le manifestazioni vulcaniche contribuiscono a mitigarlo. La vegetazione è costituita dalla tundra e da vaste distese di erbe basse.

Nel IX secolo d.C. i Vichinghi colonizzarono l’isola. In seguito fu annessa ai regni di Norvegia e Danimarca e fu legata a quest’ultima fino al 1944, quando divenne indipendente. La lingua ufficiale è l’islandese, mentre la religione maggioritaria è quella evangelica. La forma di governo è la repubblica parlamentare e il territorio è diviso amministrativamente in 8 regioni.

L’economia

A causa del clima i terreni adatti alla coltivazione scarseggiano e la produzione agricola è molto limitata. Si producono cereali, barbabietola da zucchero e patate. È diffuso anche l’allevamento di bovini, ma la principale attività del settore primario è la pesca, soprattutto quella del merluzzo e delle aringhe. A partire dagli anni Settanta del Novecento sono stati individuati diversi giacimenti di ferro e silicio che, assieme alla possibilità di sfruttare l’energia geotermica, hanno permesso un discreto sviluppo industriale.

La capitale: Reykjavik

Reykjavik è la capitale del Paese e sorge sulla costa sudoccidentale dell’isola. È il maggiore porto e centro industriale del Paese. Vi si trovano anche dei piccoli cantieri navali.

Registrati via email