p_-_-_p di p_-_-_p
Ominide 122 punti

Inquinamento Idrico

L’inquinamento idrico consiste nell’alterazione dello stato naturale dell’acqua.
Può essere di tipo:
• CIVILE – Scarichi delle città
• INDUSTRIALE – Scarichi provenienti dalla produzione industriale
• AGRICOLO – scarichi legati all’uso eccessivo di fertilizzanti e pesticidi

Il fenomeno delle piogge acide ha effetti devastanti sulle foreste, riducendone l’attività di fotosintesi. L’inquinamento idrico può essere incrementato da disastrosi incidenti soprattutto legati al trasporto di petrolio via mare. Le fuoriuscite di petrolio provocano gravissimi problemi ambientali e molti danni all’uomo e alla sua salute.
Tra i disastri petroliferi più disastrosi si ricorda l’incidente della superpetroliera Exxon Valdez. Il 24 marzo del 1989 la petroliera lasciò il terminal di Valdez in direzione sud, attraversando lo stretto di Prince William carica di petrolio. Il comandante chiese al locale comando della Guardia Costiera di cambiare rotta per evitare alcuni piccoli iceberg. Per una serie di equivoci nella linea di comando vi fu un cambio di rotta effettuato troppo lentamente e la nave urtò contro una scogliera disperdendo nell'ambiente circa 42.000 m³ di greggio e inquinando 1.900 km di coste.

Migliaia di animali perirono a causa della fuoriuscita, la stima fu di 250.000 uccelli marini, 2.800 lontre, 300 foche, 250 Aquila di mare testabianca circa 22 orche e miliardi di uova di salmone e aringa.
I danni ambientali che ne conseguirono costrinsero il governo degli Stati Uniti a rivedere i requisiti di sicurezza delle petroliere e ad assegnare i costi delle operazioni di pulizia della costa alle compagnie petrolifere.

Registrati via email