Confini: a Nord con il Mali e il Senegal, a Ovest è bagnata dall'Oceano Atlantico, a Sud con la Sierra Leone, la Liberia e la Costa d'Avorio.
Superficie: 245.860 km^2.
Popolazione: 6.700.000 abitanti.
Densità: 27 abitanti/km^2.
Capoluogo: Conakry (città portuale con 663.500 abitanti).
Altre città:
-Boké (1.081.000 abitanti);
-Labé (995.000 abitanti);
-Kindia (1.559.000 abitanti);
-Mamou (732.000 abitanti);
-Faranah (942.000 abitanti);
-Nzérékoré (1.663.000 abitanti);
-Kankan (1.986.000 abitanti).
Governo: repubblica semi-presidenziale.
Religione: musulmana e cristiana.
Lingua: francese.
Moneta: franco guineano.
Monti: Fouta-Djallon.
Fiumi: Konkouré, Moa, Saint Paul, Saint Bala, Gambia, Bafing, Niger, John, Sankarani, Corubal, Koro, Milo.
Clima: tropicale con temperature elevate e molta umidità.

Agricoltura: riso, mais, sorgo, manioca, patate, ananas, caffè, agrumi, arachidi, palme da olio.
Allevamento: ovini, caprini e volatili.
Pesca: in via di sviluppo.
Industria: alimentare, petrolifera e del legname.
Commercio: favorito dalle esportazioni di caffè, ananas, agrumi, arachidi, diamanti, bauxite e dalle importazioni di prodotti alimentari e materie prime.
Turismo: poco sviluppato.

Storia breve della Guinea: La regione fu colonizzata da Africani (fra cui l'impero del Ghana, il regno dei Soussou, l'impero del Mali, ecc...), Portoghesi e Francesi prima di essere indipendente dalla Francia il 2 Ottobre 1958 ed entrare nell'ONU l'8 Ottobre 1962. Attualmente la regione è abitata da tre tribù:
-Fulani che abitano sui monti e rappresentano il 40% della popolazione;
-Mandinka che abitano nel centro e sono il 30% della popolazione;
-Soussou che abitano la capitale e sono il 20% della popolazione.

Registrati via email