Si sa che il deserto è un'area priva di vegetazione e persone; in geografia il deserto indica un ambiente con poche precipitazioni e assenza di vegetazione. Ci sono 4 tipi diversi di deserto:
-di riparo: si trova vicino ai rilievi ed ha una vegetazione formata da cactus, cespugli ed erbe;
-costiero: si trova sulle coste occidentali dei continenti ed è caratterizzato da scarse precipitazioni e alta umidità;
-freddo: si trova in Artide e in Antartide ed è caratterizzato da basse temperature e scarse precipitazioni;
-caldo: si trova vicino ai Tropici ed è caratterizzato da masse d'aria calda (gli alisei) che si dirigono ai Poli non permettendo la formazione di precipitazioni e la non presenza di flora e fauna. Inoltre in questo tipo di deserto c'è un'evaporazione elevata, una forte insolazione e molta escursione termica.
Ma nonostante tutto l'uomo (chiamato beduino, cioè abitante del deserto) riesce a vivere con i suoi fedeli amici animali: il cammello e il dromedario; i beduini più famosi sono i Tuareg (uomini blu).

Oggi il deserto è molto sfruttato per la presenza di petrolio, gas naturale e uranio, anche se i Tuareg (che vivono ancora in Niger, Mali e Algeria) si oppongono inutilmente allo stravolgimento dell'ambiente naturale-che attualmente è diventato luogo di scontri-molto affollato anche di autocarri, fuoristrada, auto e moto.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email