Confini: a Nord con Cina e Russia, a Ovest con il Mar Giallo, a Sud con la Corea del Sud e a Est è bagnata dal Mar del Giappone.
Superficie: 120.540 km^2.
Popolazione: 24.000.000 abitanti.
Densità: 199 abitanti/km^2.
Capoluogo: Pyongyang (centro commerciale, culturale e industriale con 3 milioni di abitanti).
Governo: stato totalitario socialista.
Religione: buddista, confuciana, cristiana, shintoista e ceodontista (religione nata tra il XIX secolo e il XX secolo grazie a Chae Jeu e si basa sulla rivitalizzazione della cultura tradizionale coreana).
Lingua: coreana.
Moneta: won nordcoreano.
Monti: Paektu.
Fiumi: Amnok.
Laghi: scarsi.
Clima: temperato con precipitazioni frequenti in estate e inverni rigidi.
Agricoltura: frutta (soprattutto mele e pere), riso, mais, orzo, frumento, avena, miglio, sorgo, patate dolci, aglio, cavoli, fagioli secchi, luppolo, tabacco, canapa, cotone e funghi.

Allevamento: bovini, ovini, cavalli, suini, bufali, caprini e volatili.
Pesca: molto importante per l'economia del Paese (soprattutto crostacei e molluschi).
Industria: chimica, tessile, metallurgica, alimentare ed estrattiva.
Commercio: sviluppato quello con Cina e Corea del Sud per le importazioni di cellulari e beni alimentari.
Turismo: molto sviluppato anche se scarseggiano i mezzi pubblici.

Storia della Corea del Nord: Fino alla Seconda Guerra Mondiale la Corea era unita e fu divisa dopo l'invasione dei Portoghesi.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email