rooccoo di rooccoo
Ominide 50 punti

I CONTINENTI

Un continente si distingue da un'isola non soltanto per le maggiori dimensioni, ma anche per la struttura e lo sviluppo geologico. Tradizionalmente i continenti sono sei: Eurasia (comprendente Asia ed Europa), Africa, America (suddivisa in settentrionale e meridionale), Antartide e Australia. Tale suddivisione non è tuttavia unanimemente condivisa: alcuni geografi ritengono che i continenti siano sette, considerando separatamente Asia ed Europa, e America settentrionale e meridionale; altri invece, reputando Asia, Europa e Africa un unico continente, definito “antico”, prevedono una suddivisione del globo in sole quattro grandi masse continentali.
Secondo gli studiosi le grandi masse continentali si formarono miliardi di anni fa in seguito alla fuoriuscita di materiale igneo dal nucleo della Terra. Emerso in superficie, questo materiale subì un processo di solidificazione e, successivamente, di erosione da parte degli agenti atmosferici. Formò inizialmente una massa continentale, denominata Pangea, che si suddivise in un secondo tempo in numerose zolle.
La superficie complessiva delle terre emerse costituisce circa il 29% della superficie totale della Terra. Più di due terzi delle masse continentali sono distribuite nell’emisfero settentrionale.

Registrati via email