Ominide 8039 punti

Le comunità africane degli herero e degli himba

Un gruppo bantu molto fiero, che vive nella savana della Namibia in Africa, èè quello degli herero,il cui nome significa "quelli che decidono". Una caratteristica li distingue dagli altri popoli bantu, che sono soprattutto cacciatori e raccoglitori di frutti: la loro principale attività è l' allevamento di bovini. Nella divisione sociale dei compiti, alle donne è affidata la mungitura, mentre tra gli altri bantu alle donne è affidata la coltivazione dei campi.
Le capanne del villaggio hanno una forma semisferica e sono disposte intorno a uno spiazzo che per gli altri bantu è il luogo di ritrovo degli anziani, mentre per gli herero è il recinto degli animali. La ricchezza e il valore di ogni persona si valuta in capi di bestiame.
La società degli herero
Come per quasi tutti i popoli della savana, anche l'organizzazione degli herero si basa sul clan, costituito da un numero di famiglie e di persone legate da vincoli di parentela.

Vari clan formano il villaggio, che è l'unità politico-sociale principale. Gli herero sono seminomadi e la residenza, che smontano e spostano, è il loro punto di riferimento. Per gli altri popoli bantu, i villaggi si uniscono e hanno un capo con prerogative divine. Gli herero, all'opposto hanno usi simili ai boscimani e l'autorità dei loro anziani, occasionalmente raccolti in assemblea, non può prevaricare sugli antri membri dei clan.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email