Ci sono 5 tipi di fasce in base al clima:
-fascia equatoriale che si estende fra il 12° parallelo nord e il 12° parallelo sud ed è caratterizzata da una temperatura di 25-30°C e da piogge abbondanti. Queste temperature permettono lo sviluppo della foresta equatoriale popolata da scimmie, rettili, uccelli, insetti, coccodrilli e piraña;
-fascia tropicale influenzata dai monsoni (venti che provocano piogge e un clima temperato) e caratterizzata dai cicloni (perturbazioni atmosferiche provocate da aria fredda che si muove in zone di bassa pressione). Tipici biomi (ambienti) di questa fascia sono: la foresta tropicale popolata da tigri, giaguari e pantere; la giungla popolata da insetti, scimmie, serpenti, elefanti e pantere; la savana piena di baobab, acacie, cespugli, arbusti spinosi, insetti, rettili, zebre, giraffe, elefanti, gazzelle, antilopi, leoni, iene, ghepardi, puma e giguari;
-fascia arida caratterizzata da: deserti caldi che hanno un'elevata escursione termica (differenza tra temperatura massima e temperatura minima), una vegetazione di arbusti spinosi e animali come cammelli, dromedari, iene, rettili, roditori e insetti; deserti freddi con elevata escursione termica e scarsità di precipitazioni; le steppe costituite da graminacee e le praterie formate da erbe folte e fauna formata da lupi, cani delle praterie, coyote, armadilli e bisonti;

-fascia temperata che si suddivide in 3: clima subtropicale umido (ha inverni freddi ed estati umide che favoriscono le magnolie, i glicini, i bambù e le orchidee), clima mediterraneo (con estati calde e inverni miti e precipitazioni scarse; ha una vegetazione formata da querce, cedri, lecci, pini, ulivi, agrumi, fichi, mandorli, eucalipti e macchia mediterranea e una fauna composta da cinghiali, volpi, gatti selvatici e lepri) e clima temperato oceanico (con inverni miti ed estati fresche; ha una vegetazione formata da brughiere, muschi, eriche, felci e foreste di latifoglie e una fauna con scoiattoli, linci, daini, lepri e volpi);
-fascia fredda che si divide in 4: clima temperato continentale (inverni lunghi e rigidi, vegetazione di praterie, betulle, latifoglie, abeti, larici e pini e fauna con ermellini, cervi, lupi, orsi bruno, renne e alci); clima subpolare (la sua caratteristica è il permafrost=gelo permanente che si scioglie in estate a causa delle piogge; per questo la vegetazione è formata da muschi, licheni, mirtilli, betulle e salici nani e la fauna è formata da renne, caribù, lemming, lepri artiche e buoi muschiati) e il clima polare (vi sono temperature fra i -20°C e i -90°C; ciò favorisce la presenza di muschi, licheni, pesci, orsi bianchi, fochr, trichechi, elefanti marini, uccelli e pinguini) e il clima di alta montagna (clima freddo-umido che permette la presenza di foreste di latifoglie, foreste di conifere e praterie).

Registrati via email