La Città del Vaticano nacque come Stato sovrano indipendente nel 1929 grazie al Concordato tra la Santa Sede e lo Stato Italiano; questa città si estende sulla riva destra del fiume Tevere. In questa città vi abitano solo ecclesiastici, ma nonostante tutto questo Stato ha una bandiera, un esercito (la Guardia Svizzera), una moneta, dei francobolli e il quotidiano ufficiale della Chiesa cattolica (L'Osservatore Romano).
Tra i tesori dello Stato Pontificio vi sono:
-la Basilica di San Pietro (la più grande del mondo con 60.000 persone) che è stata costruita e affrescata da molti artisti, fra i quali Bramante, Michelangelo, Bernini, Donatello, Raffaello, ecc... Essa è il cuore della spiritualità cristiana ed entrare dentro significa ripercorre eventi storici (la costruzione voluta da Costantino, la sepoltura di San Pietro e l'incoronazione di Carlo Magno) ma anche essere affascinati dalla bellezza dell'arte;
-la Biblioteca Apostolica Vaticana che conserva carte geografiche e manoscritti;

-i Musei Vaticani che contengono opere scultoree greche, romane, etrusche, egizie, dipinti di Raffaello, Tiziano, Bellini, Caravaggio, ecc...
La Città del Vaticano ha anche un potere di extraterritorialità al di fuori dei suoi confini, soprattutto su altre basiliche, come quella di Santa Maria Maggiore, di San Giovanni in Laterano, di San Paolo fuori le mura a Roma e la Basilica di Sant'Antonio a Padova.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email