Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Asia - Territorio e clima

Un piccolo appunto che mette in evidenza le caratteristiche geografiche dell'Asia

E io lo dico a Skuola.net
Asia: il territorio e il clima
Il territorio asiatico comprende tre penisole: Arabia, India e Indocina. Mentre davanti alle coste si allineano numerose isole.

Per quanto riguarda i rilievi la Cina si può dividere in quattro grandi aree:
L'area settentrionale: presenta una varietà di paesaggi. Ai monti Urali seguono il bassopiano turanico e siberiano, e infine l'altopiano siberiano, poco elevato.
La fascia centrale: qui prevalgono altopiani aridi e deserti. Le catene montuose più importanti sono quelle del Karakorum, del Kunlun, e dell'Himalaya, che ospitano il monte Everest e l'altopiano del Tibet.
La fascia meridionale: qui ci sono tavolati e pianure alluvionali. La più grande pianura è quella della Mesopotamia, poi c'è la pianura indogangetica e infine quelle cinesi.
La regione insulare: a est e a sud-est ci osno isole e arcipelaghi come il Giappone, che è la parte emersa di una catena vulcanica sottomarina, la cintura di fuoco.

Per quanto riguarda le acque interne la rete idrografica dell'Asia è composta da molti fiumi, tuttavia in Arabia e in Iran questi vengono a mancare.I maggiori corsi d'acqua nascono dalle catene montuose dl centro. La maggior parte dei laghi, invece, si trova nell'area centro-occidentale.
A nord i fiumi più importanti sono l'Ob, il Lena e lo Jenisej, che sono ghiacciati per gran parte dell anno. Alcuni fiumi pur essendo alimentati dalle nevi perenni si "perdono" per la forte evaporazione, oppure formano dei bacini lacustri chiusi come il Mar Caspio, l'Aral e il Balhas.
A sud invece troviamo l'Indo, il Gange e il Brahmaputra, alimentati dalle nevi perenni e dalle piogge abbondanti.

I fattori che influiscono sulla diversificazione del clima sono la latitudine e l'altitudine.
A nord c'è la tundra, una prateria di muschi e licheni, e più a sud la taiga, foresta di conifere.
Al centro ci sono precipitazioni scarse, una forte escorsione termica, steppe e deserti, il più grande è quello freddo del Gobi.
A ovest la vegetazione è scarsa nella penisola arabica e nell'area mediorientale, mentre in quella costiera c'è la macchia con arbusti sempreverdi.
A sud e a est ci sono i monsoni. C'è una varietà climatica. Nella regione cinese, indocinese e indiana c'è la giungla e il clima è monsonico, mentre in gran parte della Cina, nella penisola Coreana e in Giappone il clima è temperato.
Contenuti correlati
Registrati via email