Habilis 1600 punti

America - Stati Uniti (3)

I GRANDI QUADRI AMBIENTALI:
• Gli Stati Uniti fanno parte del continente americano, secondo per grandezza, che divide l’Oceano Pacifico a ovest dall’Oceano Atlantico a est.
• Gli Stati Uniti hanno una dimensione continentale che si avvicina a quella dell’Europa. Essi confinano a nord con il Canada, a sud con il Messico, a ovest con l’Oceano Pacifico e a est con l’Oceano Atlantico.
• Gli Stati Uniti sono fortemente favoriti dalla posizione geografica che offre differenti climi e terreni di varia natura.

GLI APPALACHI:
• Gli Appalachi occupano tutta la parte orientale degli Stati Uniti. Essi sono lunghi 2500 km e larghi da 200 a 300 km .
• Gli Appalachi hanno esercitato un ruolo importante per l’industria, l’allevamento e per la popolazione.

LA PIANURA CENTRALE:
• La Pianura Centrale occupa tutto il territorio dalle Montagne Rocciose agli Appalachi e dal Canada al Golfo del Messico con un altezza media fra i 150 e i 300 m.

• Vicino allo scudo canadese si trova la regione dei Grandi Laghi, formata da 5 laghi: Huron, Erie, Ontario, Michigan e Superiore. Questo è il sistema d’acque dolci più esteso del mondo.
• Il Mississippi è un elemento principale della Pianura Centrale. Esso è il fiume più lungo e più esteso degli USA.

LE CORDIGLIERE OCCIDENTALI:
• Tutta la parte occidentale degli Stati Uniti è occupata dalle montagne.
• Ci sono due elementi morfologici principali: le Montagne Rocciose più a est, che presentano un’alta concentrazione di vulcani, le Catene Costiere e le Montagne Costiere.
• A sud si estendono l’Altopiano del Colorado, dove il fiume Colorado ha scavato il Gran Canyon e il Gran Bacino, un’area desertica che ospita molti laghi salati come il Gran Lago Salato.
• Le Catene Costiere sono divise in Sierra Nevada, dove è ubicata la maggiore vetta degli USA, e Catena delle Cascate.

ECONOMIA E SOCIETÀ:
• Gli Stati Uniti detengono il netto primato mondiale per potenza e capacità delle strutture produttive, infatti il reddito nazionale è altissimo.

AGRICOLTURA E ALLEVAMENTO:
• Negli Stati Uniti i campi sono ripartiti in fasce dette belts. Le belts appartengono a grosse ditte con molti capitali a disposizione che ottengono una produzione abbondante senza bisogno di troppa manodopera grazie alle potenti macchine agricole.
• Frumento (wheat belt): negli Stati Uniti centrali e settentrionali.
• Mais (corn belt): negli Stati centrali.

• Colture tropicali: negli Stati che si affacciano sul Golfo del Messico.
• Bestiame da latte (dairy belt): nella zona dei Grandi Laghi, nei monti Appalachi e negli Stati del nord-est.
• Allevamento da macello: in Texas e nelle catene montuose occidentali.

INDUSTRIA:
• Gli Stati Uniti sono fortemente favoriti in quanto risorse minerarie. I maggiori giacimenti di minerali sono ubicati nelle cordigliere occidentali.
• Gli Stati Uniti sono uno dei principali produttori di petrolio che si trova nella California, in Texas e nella Louisiana.
• Gli USA sono i secondi al mondo nell’industria automobilistica, ma è molto sviluppata la produzione di aerei e mezzi spaziali.
• Importanti sono anche le industrie dell'alta moda, dell'abbigliamento sportivo, chimica, alimentare, del tabacco, del cemento, delle armi e dell’elettronica, soprattutto in articoli informatici.

SETTORE TERZIARIO:
• Il terziario è il settore in cui gli USA sono più avanzati.
• Infatti una grande importanza è data ai trasporti con oltre 300000 km di rete ferroviaria, usata più che altro per le merci, e una rete stradale estesa su tutto il territorio. Il trasporto aereo è però il più sviluppato.
• Un settore efficiente del terziario è la scuola privata.
• Il turismo è molto importante.
• La maggior parte dei servizi sono proprietà dello stato e quindi sono a pagamento.

ETNIE STATUNITENSI:
• Fino al 1860 la popolazione statunitense era molto omogenea, formata solo da immigrati anglosassono protestanti, i cosiddetti Wasp, che si collocano ai posti migliori della scala economico-sociale.

• Il resto della popolazione presenta una varietà etnica unica al mondo.
• Le principali minoranze, oltre ai Wasp ci sono i Neri, gli Amerindi o Indiani d’America e gli Ispanici.

Registrati via email