America Settentrionale

Il territorio dell’America settentrionale è bagnato a nord dal Mar Glaciale Artico, ad est dall’Oceano Atlantico, a ovest dall’Oceano Pacifico e a sud con le acque del Golfo del Messico.

Lungo la costa atlantica si trova l’antica catena degli Appalachi, dalle antiche forme arrotondate;al centro si estendo le grandi pianure; sulla costa del Pacifico vi sono i rilievi delle Montagne Rocciose e della Catena Costiera. Il monte più alto d’America è il Monte McKinley.

I fiumi più grandi e più ricchi d’acqua sono, il Mississippi, che costituisce la spina dorsale delle grandi pianure, il San Lorenzo che raccoglie le acque della zone dei grandi laghi tra Canada e Stati Uniti.
Nel Pacifico sfociano i fiumi Yukon, Columbia, Sacramento e Colorado.
Il fiume più importante del Canada è il Mackenzie.

Nella parte settentrionale del territorio possiamo trovare numerosi laghi di origine glaciale. Il più importante del Canada è il Lago Winnipeg, e al confine tra il Canada e gli Stati Uniti si trovano i Grandi Laghi che sono il Superiore, Huron, Ontario, Michigan e Eire.

I litorali dell’america settentrionale sono molto frastagliati. Nel nord il territorio si frantuma in tante piccole isole, delle quali la più grande è la Groenlandia.
Il litorale dell’Oceano Atlantico invece è basso e sabbioso, e in alcuni tratti anche paludoso. La costa dell’Oceano Pacifico è alta e frastagliata nella zona settentrionale e diventa più regolare più a sud.

Il territorio dell’America settentrionale comprende cinque grandi regioni climatiche.
La presenza di climi così diversi tra di loro dipende non solo dalla vastità del territorio ma anche dall’influenza delle correnti marine. Possiamo quindi trovare climi polari, a nord, e climi tropicali, al sud.
Nella regione con clima nivale possiamo trovare ghiacciai estesi fino ad arrivare al mare. Poco più a sud c’è un clima subpolare e qui si estende la tundra. A sud della tundra vi è una fascia a clima continentale freddo, con inverni rigidissimi e estati molto fresche, dove prevale la taiga. Nelle pianure il clima è temperato fresco e la vegetazione è costituita da grandi foreste di latifoglie. Ai piedi delle Montagne Rocciose il clima è semiarido e domina la prateria. In Florida e sulle coste del Golfo del Messico il clima è tropicale con un forte tasso di umidità. In questa zona d’estate si formano gli uragani che causano gravi danni

Registrati via email