Ominide 50 punti

America Latina

L'america Latina è l'insieme di tutti gli Stati compresi dopo gli Stati Uniti fino a quelli meridionali dell'Argentina. Il primo territorio che s'incontra nell'America latina è quello del Messico che è diviso dagli Stati uniti con un confine strettamente politico. Infatti, poche sono le differenze territoriali tra i due stati. L'assenza di divisioni territoriali, inoltre, lega gli stati con relazioni culturali molto strette. Il centro America è perciò un luogo di contatti e di passaggi anche grazie all'istmo, che costituisce un'apertura tra i due oceani. Quasi tutti i paesi furono conquistati da Spagnoli e Portoghesi,tanto che permangono lingua, usi e costumi. Solo Haiti e la Repubblica Dominicana furono di dominio francese. Ancora oggi alcuni territori sono sotto il controllo europeo: come le Isole Vergini da parte della Gran Bretagna.
Il territorio è studiato da anni dato che sembra essere smosso da terremoti e spostamenti di zolle continui. Il tutto provoca spaccature nel terreno. Si pensa che grazie a questi movimenti si sia creata la catena montuosa presente nell'america latina. Qui infatti è presente il continuo della catena di montagne dell'america settentrionale, e prende il nome di Cordigliera, che termina con la cordigliera delle Ande. Nella cordigliera centrale il clima è umido, con brevi precipitazioni di neve. Nella cordigliera delle Ande molti sono i ghiacciai e i nevai. Per il resto il territorio è ricco di massicci tra cui quello del Mato Grosso e del Brasile che formano uno scudo come quello canadese. Le pianure invece sono diverse in base al luogo. In Argentina sono presenti le pampas,grandi distese. Inoltre molti territori sono attraversati da zone aride: le savane Llanos, e da foreste equatoriali: selvas. Tutte però hanno una cosa in comune: sorgono per lo più in presenza dei bacini fluviali. Nel punto di vista geografico il territorio è molto diversificato: esso infatti include pianure, colline, altipiani e ghiacciai, luoghi desertici, in zone relativamente vicine. La ricchezza e la varietà dell'america meridionale la troviamo anche riguardo i fiumi. Sul versante del Pacifico, per la presenza della Cordigliera, sono brevi e con scarsa portata. Nel versanti atlantico invece sono presenti le foci dei grandi fiumi, il principale è il Rio delle Amazzoni.

Al contrario è la situazione nell'America Centrale composta quasi esclusivamente dall'istmo e dai suoi arcipelaghi, tra cui: le grandi e le piccole Antille. nelle grandi Antille troviamo grandi isole come Cuba e la Giamaica. Nelle piccole troviamo coni vulcanici per lo più disabitati.

Registrati via email