Ele40 di Ele40
Ominide 13 punti
Questo appunto contiene un allegato
Vietnam - Descrizione (2) scaricato 0 volte

Vietnam


Superficie: 331212 Km^
Popolazione: 86 milioni
Densità: 260 ab/Km^
Popolazione urbana: 28,1%
Vita media: M 69A./ F 74A.
Capitale: Hanoi
Forma di governo: Repubblica socialista
Lingua: vietnamita
Religione: Buddismo 66,7%
Moneta: Dong

Confini: Il Vietnam confina a nord con la Cina, a ovest con il Laos e a sud-ovest con la Cambogia; Il Mare Cinese Meridionale bagna le coste ad oriente.

Territorio: Il territorio vietnamita occupa la parte sud-orientale della Penisola Indocinese; è caratterizzato per l'80% da rilievi ed il restante 20% è costituito da pianure. Nel nord del paese ci sono vasti altipiani ed i rilievi dello Yunnan (oltre i 3000 metri). Queste formazioni montuose proseguono anche nel mare formando circa 1200 isolotti. Verso ovest invece tendono ad abbasarsi fino alla Porta dell'Annam; Oltre la quale inizi la Catena Annamita. Verso sud la cresta montuosa si separa in varie fluviali e bacini intermontani, abbassandosi poi fino agli altipiani Moi e alla grnde pianura della Cocincina bassa e uniforme. A sud-est il Viet Nam si affaccia sul Mar Cinese Meridionale, a sud per un breve tratto si apre sul Golfo del Siam. La rete ideografia è molto ricca ma presenta corsi d'acqua con una portata irregolare. I fiumi principali sono il Mekong e il Fiume Rosso.

Clima, flora e fauna: Il clima è monsonico caratterizzato da inverni secchi ed estati piovose, spesso segnate da tifoni, grazie all'azione mitigatrice del mare l'escursione termica è moderata; La vegetazione è molto ricca, formata da alberi sempreverdi e foreste di mangrovie lungo i fiumi. La giungla è rara ed è sopratutto confinata in parchi naturali. Nelle regioni di montagna ci sono foreste di latifoglie e conifere. Le foreste tropicali sono abitate da grandi e piccoli mammiferi e svariate specie di rettili e molte specie di uccelli. L'intensa antropizzazione del territorio ha drammaticamente ridotto la vegetazione naturale e la popolazione animale.

Popolazione, religione e lingua: Il Vietnam è oggi una repubblica costituzionale socialista. Le arre più densamente abitate sono nella parte meridionale nella regione della Cocincina. Tra le città più importanti soltanto la capitale Hanoi non si erge sulla costa. La maggior parte della popolazione è Buddista, vengono anche praticati il confucianesimo ed il Taoismo. La lingua ufficiale è il Vietnamita, il Francese è parlato da una minoranza, mentre nelle regioni interne è diffusa la lingua Khamer.

Economia: Dopo la riunificazione del paese è stato incrementato lo sviluppo delle industrie ed ha cercato di convertire la propria economia, prevalentemente agricola, aprendo ai mercati esteri. Il Viet Nam è uno dei paesi con le migliori prospettive di crescita economica del prossimo decennio.

Agricoltura: Il settore più sviluppato è l'agricoltura il cui prodotto primario è il riso. Altre coltivazioni sono: canna da zucchero, patata dolce, manioca, soia, mais ed il bambù. Le colture di piantagione sono invece caffè, tè e caucciù. L'allevamento è suino, bovino e caprino ed di animali da cortile. La pesca e l'acquacoltura sono molto praticate.

Industrie: Le risorse del sottosuolo si trovano nella zona nord-ovest è sono costituite da carbone, antracite, rame, stagno, zinco, ferro, oro e cromo. Il Vietnam è un paese autosufficiente dal punto di vista delle risorse. Le principali industrie operano nel settore navale, la lavorazione del riso e dello zucchero, nel settore tessile ed in quello siderurgico.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email