Erectus 1122 punti

La Turchia


La Turchia confina a nord con il Mar Nero, a sud con la Siria e Iraq, a est con il Mar Mediterraneo e a ovest con l’Iran e l’Armenia.
Il territorio turco è occupato da un altopiano circondato da montagne. I fiumi sono brevi e spesso impetuosi. Sull’altopiano interno si trovano numerosi laghi che contribuiscono ad attenuare l’aridità all’area.
Si possono distinguere due regioni climatiche; una si estende lungo la fascia costiera e il clima è di tipo mediterraneo mentre l’altra è la regione interna, caratterizzata dalla steppa e da una piovosità irregolare.
La popolazione si concentra nelle città costiere ed è quasi tutta di origine turca. Nei territori al confine con Iran e Iraq ci sono minoranze curde.
La produzione agricola è caratterizzata da culture mediterranee, nella parte più pianeggiante dell’altopiano vengono coltivati i cereali, mentre gli altipiani centrali si occupano di un allevamento ovino e caprino. L’unica risorsa mineraria importante della Turchia è il cromo di cui il paese è uno dei principali produttori mondiali. Le attività tradizionali sono quelle tessili e la lavorazione dei pollami, si sono diffuse anche industrie chimiche, siderurgiche e meccaniche.

La capitale della Turchia è Ankara sorta al centro dell’altopiano e sfiora i 3.500.00 abitanti, paese politico e amministrativo. Poi c’è Istanbul con 8.744.000 abitanti ed è il principale centro economico turco.

Registrati via email