Ominide 1778 punti

I sistemi aplini
I principali sistemi alpini sono : le Alpi , i Carpazi , i Balcani , i Pirenei e i monti del Caucaso.
Sono molto alte e giovani , quindi scoscese e dall’aspetto aspro.
Si sono formate dai 25 ai 40 milioni di anni fa con un grande processo di orogenesi.
A causa della pressione causata dallo scontro di zolle continentali gli strati si piegarono ed emersero .
I sistemi alpini sono tuttora “instabili” perché sono soggetti a fenomeni vulcanici e a terremoti soprattutto in corrispondenza alle faglie.

La vegetazione delle montagne alpine
La vegetazione nelle montagne alpine è determinata dall’ altitudine che appunto muta la flora e la fauna dividendole per fasce altimetriche.
Quattro fasce di vegetazione: a partire dal fondovalle si presentano coltivazioni, poi foreste, dopo pascoli ed infine rocce e ghiacciai.
I limiti non sono fissi ma cambiano in relazione alla piovosità , al sole e ai venti quindi dove il clima è più caldo le coltivazioni sono più estese, come i pascoli e le foreste.

La fauna selvatica è più numerosa nelle zone meno frequentate e urbanizzate come nei monti del Caucaso e nei Balcani mentre dove sono più sviluppati come nelle Alpi esse sono meno presenti.

Gli squilibri ambientali
L’ ambiente alpino è basato su delicati equilibri idrogeologici ed è stato soggetto di numerosi catastrofi come slavine , frane ecc..
La gente ha tentato spesso di evitarle questi eventi ma poi con l’aumento dell’urbanizzazione e del turismo sono praticamente aumentarle.
Con questi aumenti di gente è iniziato il problema dell’inquinamento dovuto sia al traffico che agli scarichi industriali , essi hanno anche causato l’abbattimento di foreste aumentando i fenomeni di erosione.
I bacini idroelettrici invece hanno portato aumento delle frane che
come nel tragico caso del Vajont hanno causato molte vittime.
Anche il surriscaldamento climatico causa problemi: lo scioglimento dei ghiacciai.
I problemi delle alpi sempre più consistenti e complessi.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email