Risorse e popolazione mondiale la frazione mangiare sempre un aumento basteranno risorse della terra sfamarci? L'impegno umano le tecniche le tecnologie agricole sono migliorate notevolmente ma c'è un limite per la crescita della popolazione si tre 4:16 miliardi è una risposta con una possibilità di variazione molto ampia cosa accadrà se ci si avvicinerà ai limiti? Saremo noi a deciderlo in base a come ci comporteremo. Nel 1950 ci fu un incremento demografico globale per fornire il cibo ci sono si sono messi a coltura molti terreni questo portale impoverimento del terreno e a volte alla desertificazione. Infatti sono rari i terreni coltivabili corano sfruttati. Motivi per cui in alcune zone non si può più coltivare sono l'edificazione di applicazioni industriali e lo sfruttamento chi ha portato i tuoi riferimenti del terreno e molto spesso alla desertificazione. Un altro grande problema è l'acqua mancanza di acqua in molti paesi del mondo non c'è disponibilità di acqua è un problema sia per l'agricoltura che per l'allevamento e agricoltura nel necessita per irrigare i campi e l'allevamento per l'alimentazione degli animali.

Stati Uniti

Gli USA sono i maggiori produttori ed esportatori al mondo di cereali male utilizzare una parte crescente per la produzione di biocombustibili

Corea del Sud e Giappone

Paesi come la Corea del sud e il Giappone hanno una modestissima quantità di terra coltivabile che questo dipendono molto dalla produzione cerealicola est estera sono costretti ad importare circa il 70% dei cereali che consumano nel caso la produzione mangiare dove sei ridursi si troverebbero in forte difficoltà.

Nigeria

L'aumento della popolazione determina una riduzione della superficie coltivabile per persona per esempio Nigeria si prevede che la superficie pro capite della terra coltivabile a cereali si ridurrà del 50% entro il 2050.

India

Secondo alcune stime la diminuzione della disponibilità di acqua per l'irrigazione potrebbe causare in futuro una riduzione del 25% della produzione cerealicola dell'India

Registrati via email