Habilis 627 punti

Repubblica Ceca

Il nome deriva da quello dei Cechové (Cechi),tribù slava che insieme ai Morabi diede vita al Regno di Moravia.

Posizione e confini
La Repubblica Ceca sitrova al centro del Continente europeo.Confina al nord con la Germania e la Polonia,a ovest con la Germania,a sud con l'Austria,a sud est con la Slovacchia.La Repubblica Ceca non ha sbocchi sul mare.

La bandiera
I colori della bandiera riproducono quelli del vessillo cecoslovacco:il bianco e il rosso presentano la Boemia e la Moravia,mentre l'azzurro si riferisce alla Slesia Ceca.

Il territorio
Il territorio della Repubblica Ceca è diviso in due regioni distinte:la Boemia a ovest e la Moravia nella parte orientale.La Boemia è costituita da un altopiano segnato sui quattro lati da altrettante catene montuose,chiamate Quadrilatero Boemo.La Moravia presenta un territorio pianeggiante,chiuso a ovest dai Monti Jesenik e dalle Alture Morave e ad est dai primi rilievi dei Carpazi.Il fiume Morava percorre verticalmente la regione.I fiumi nascono dai rilievi e scendono verso le pianure centrali.I principali sono la Moldava e la Morava.

Clima e ambienti naturali
Il clima della Repubblica Ceca è di tipo continentale temperato,con inverni molto freddi ed estati miti.Le condizioni climatiche e la temperatura variano sensibilmente da zona a zona,a causa dei numerosi rilievi del territorio;generalmente sono scase le precipitazioni.La vegetazione si presenta di tipo steppico nelle pianure,anche a causa della scarsità di piogge;le pendici montane sono,coperte da boschi.La tutela dell'ambiente è una tradizione della Repubblica Ceca,con oltre il 15% del territorio dichiarato area protetta.Tuttavia,davvero ingenti sono i danni causati dall'inquinamento industriale.

La popolazione e le città
La popolazione ceca è distribuita in maniera poco omogenea sul territorio,e presenta una densità più elevata nelle regioni di maggior sviluppo urbano e industriale (Boemia settentrionale).Sette Cechi su dieci abitano in città;l'altro terzo degli abitanti vive in piccoli villaggi nelle campagne.Il 90,4 % della popolazione è ceca,ma sono presenti numerose minoranze linguistiche.Paese di forte tradizione cattolica,la Repubblica Ceca presenta,un'alta percentuale di non credenti o atei (59%).

La capitale
Praga sorge sulle rive della Moldava e su una serie di modeste alture. Dal XVIII secolo,nella città sono nate zone caratteristiche sopravvissute fino ad oggi:la città vecchia,che conserva affascinanti testimonianze del suo passato medievale;la città piccola,caratterizzata dall'architettura barocca;la città nuova,costruita nel XVI sec.,quando Praga divenne residenza dell'imperatore. Oggi Praga è il principale centro politico,finanziario,industriale e commerciale del Paese.Ogni anno milioni di turisti visitano le bellezze della città,considerata una delle più affascinanti d'Europa.é nato a Praga il grande scrittore Franz Kafka.

Economia
Agricoltura
Negli ultimi decenni,l’agricoltura ha visto ridimensionare la propria importanza:oggi interessa solo il 4% degli occupati e contribuisce alla ricchezza nazionale solo per il 3%.Oltre ai cambiamenti socio-politici,fattori climatici sfavorevoli,scarsità di piogge e il forte inquinamento hanno contribuito al calo del settore agricolo.Le colture principali sono cereali,patate,barbabietole da zucchero,frutta;si distingue,invece,per la sua crescita,l’allevamento ovino e bovino.
Industria e risorse del sottosuolo
Alla base dell’industria ceca vi sono i ricchi giacimenti minerari:l’abbondanza di piombo,zinco,rame,carbone e uranio ha permesso lo sviluppo dei comparti siderurgico e metallurgico.Altri importanti comparti sono quelli chimico,meccanico,automobilistico.è ceco l’imprenditore Tomas Bat’a,che ha fondato il marchio delle calzature Bata.Le grandi risorse forestali permettono lo sviluppo dell’industria del mobile,mentre la Boemia vanta una prestigiosa tradizione nella lavorazione di vetro e cristalli.
I servizi:finanza e turismo
Il settore dei servizi interessa il 56% degli occupati.Il settore della finanza sta assumendo una crescente importanza,grazie alla Borsa dei valori di Praga e,soprattutto,alla banche,il 93% delle quali è a capitale estero.Il comparto turistico è in netto sviluppo,grazie a una rete di trasporti e comunicazioni;Praga e le città storiche sono le mete principali dei visitatori,provenienti,da tutta Europa.

Registrati via email