Ominide 2537 punti

Nigeria: curiosità


La Nigeria confina a nord con il Niger e Ciad; a est con Camerun; a sud con l'Oceano Atlantico; a ovest con Benin.
Per quanto riguarda il settore economico:
-il settore primario: l'agricoltura copre circa un terzo del reddito nazionale; a nord si coltivano sopratutto sorgo e miglio. Le foreste forniscono legni pregiati. Anche l'allevamento ha un notevole rilievo.
-il settore secondario:l'industria è notevolmente diversificata e in via di sviluppo: prevale l'industria tessile cotoniera seguita da quella del tabacco, degli oleifici; dal settore edilizio dalle attività collegate alle estrazioni minerarie.
-il settore terziario: il sottosuolo è ricchissimo, in particolare di petrolio e gas naturale.Il commercio è tradizionalmente una delle attività portanti del paese. I trasporti via terra sono poco sviluppati. Numerosi i porti attraverso i quali si svolge il commercio internazionale del paese.La capitale della Nigeria è Abuja. La forma di governo è la Repubblica federale.
Per quanto riguarda qualche cenno storico: abitato sin dalla fine del Paleolitico, il territorio dell'attuale Nigeria, fu sede di alcuni regni indigeni. Venuta in contatto con i navigatori portoghesi nel XV secolo, la zona costiera venne presto interessata dal commercio degli schiavi.Divenuta colonia inglese, la Nigeria ottenne l'indipendenza nel 1960.
Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email