Genius 2017 punti
Questo appunto contiene un allegato
Gole dell' Alcantara scaricato 16 volte

Gole dell'Alcantara

A 1.200 metri di altezza sulle pendici dell'Etna scorre, tortuoso e inaccessibile, il fiume Alcantara. Migliaia di anni fa una possente colata lavica (povera di silicio ma ricca di ferro, magnesio e calcio)., scaturita dal cratere etneo Mojo, invase la vallata ricoprendo il letto del fiume.

La lava si è poi raffreddata lentamente,raffreddati lentamente, alte pareti di prismi basaltici geometricamente perfetti. Nel corso dei millenni successivi, le gelide e impervie acque del fiume Alcantara erosero la colata lavica disegnando un paesaggio simile ad un canyon, le Gole dell'Alcantara.

L'altezza della roccia contrasta con la larghezza di pochi metri dando un aspetto suggestivo ed irripetibile. Fra le alte e nere pareti laviche si incontrano limpidi laghetti, spumeggianti cascate e piccole spiagge formate dalla erosione. Qui è possibile sostare all'asciutto ed ammirare gli imponenti prismi basaltici che come antiche colonne circondano la zona.

Scendendo dalla sorgente a valle fino alle gole, il paesaggio è in continuo mutamento. Dai boschi della sorgente alla tipica macchia mediterranea con le pale di fichi d'india e i grandi cespugli di euforbia attaccati tenacemente alle rocce. Immerse in questa rigogliosa vegetazione, giunti alla zona delle gole, si scoprono grotte e cavità di strapiombo sulle acque.
Notizie
Le gole dell’Alcantara sono un bellissimo sito naturalistico situato nei pressi di Francavilla di Sicilia nella Valle dell’Alcantara. Tutta la zona è ora sotto il controllo dell’ Ente Parco Fluviale dell’Alcantara al fine di salvaguardare il paesaggio incontaminato e di proteggere le importanti e rare specie vegetali ed animali che vi abitano. Queste gole rappresentano una meta irrinunciabile un’esperienza sicuramente indimenticabile per gli amanti della natura.Attraversare a piedi il tratto percorribile delle gole, ovvero circa 50-200 metri, è possibile solo quando l’acqua è bassa e solo nel periodo estivo visto la fredda temperatura del fiume. Negli altri periodi dell’anno è possibile solo arrivare all’imbocco delle gole che si può raggiungere o percorrendo una scalinata oppure prendendo un ascensore. Visitando le gole si rimane incantati dai contrasti di luce, dalla trasparenza dell’acqua, dalle cascatelle, dai calmi laghetti, dalle grotte e dalle nere rocce basaltiche dalle strane forme.

Registrati via email