Questo appunto contiene un allegato
Estonia, Lettonia e Lituania scaricato 1 volte

Tabella riassuntiva sull'Estonia

Estonia
Confini

EST: Federazione Russa
SUD: Lettonia
NORD: Golfo di Finlandia
OVEST: Mar Baltico
Territorio
Il territorio è costituito da una vasta pianura paludosa, con modesti rilievi. Le coste sono basse e articolate fronteggiate da 1500 isole (CA). Vi sono molti fiumi brevi e molti laghi.
Clima
Temperato lungo la costa, mentre all'interno è di tipo continentale.
Forma di governo
Repubblica (membro UE)
Moneta
Euro
Lingue
Èstone
Religione
Cristianità protestante; Cristianità ortodossa.
Capitale
Tallinn (397000 ab.)
Città
Tartu (102000 ab.), ospita un antica università.

Economia
Settore primario: cereali, lino e ortaggi, attività forestali e allevamento bovino, pesca.
Settore secondario:
elettronico e delle telecomunicazioni.
Settore terziario: settore turistico, assicurativo e finanziario, commerciale.


Tabella riassuntiva Lettonia

Lettonia
Confini

EST: Fed. Russa.
SUD: Bielorussia, Lituania.
NORD: Estonia, Golfo di Riga.
Territorio
Il territorio è pianeggiante con modesti rilievi. Sono presenti molti fiumi (Dvina occidentale).
Clima
Continentale
Forma di governo
Repubblica (membro UE)
Moneta
Euro
Lingue
Lèttone
Religione
Cristianità protestante; Cristianità ortodossa;
Cristianità cattolica.
Capitale
Riga (717000 ab.)
Città
Daugavpils (106000 ab.), importante centro commerciale e industriale.
Economia
Settore primario: patate, cereali, barbabietole da zucchero, sfruttamento delle foreste, pesca, bovini e suini.
Settore secondario:
chimico, meccanico, cantieristico, farmaceutico, elettronico, telecomunicazioni.
Settore terziario: turismo.


Tabella riassuntiva Lituania


Lituania
Confini

EST: Lettonia, Bielorussia
SUD: Bielorussia
NORD:Lettonia

OVEST:Fed. Russa, Mar Baltico, Polonia
Territorio
Il territorio è pianeggiante e ricco di laghi. Il fiume principale è il Nemunas.
Clima
Continentale
Forma di governo
Repubblica (membro UE)
Moneta
Euro
Lingue
Lituano
Religione
Cristianità cattolica.
Capitale
Vilnius (546000 ab.)
Città
Kaunas (352000 ab.), polo industriale e commerciale;
Klaipèda (183000 ab.), principale porto lituano.
Economia
Settore primario: cereali, patate, lino, barbabietola da zucchero, sfruttamento di foreste, allevamento, pesca.
Settore secondario: petrolchimico, agroalimentare, tessile, del legno, elettronico, lavorazione dell'ambra.

Spero che questa tabella possa esservi servita, se avete perplessità oppure vi siete accorti che ho sbagliato qualche cosa non esitate a contattarmi.
Ho lasciato il download in PDF della tabella.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email