AxelMash
AxelMash - Ominide - 13 Punti
Rispondi Cita Salva
Salve a tutti.

Sto pensando, recentemente, alla possibile università da intraprendere il prossimo anno, non appena mi sarò diplomato e, devo dire, sono parecchio confuso a riguardo.
Sinceramente, vorrei optare per una facoltà che permetta un inserimento nel mondo del lavoro non troppo impossibile (anche dopo la laurea magistrale, non subito) e che permetta di poter non "morire di fame".
Ovviamente la scelta è ricaduta su Ingegneria (scartando Medicina, per altri motivi).
Di tutti i possibili corsi di laurea, quale conviene fare? L'occhio era caduto sul corso di ingegneria gestionale.. ma quante opportunità lavorative può dare una laurea del genere?
Quali sono i corsi di laurea di ingegneria che garantiscono un accesso al mondo del lavoro più o meno rapido? (Contando, inoltre, che vorrei anche andare all'estero, per prendere la specialistica/lavorare).
Grazie!
davidellus
davidellus - Ominide - 25 Punti
Rispondi Cita Salva
Ma sai che significa fare ingegneria gestionale?
Secondo me hai le idee un pò confuse.
Dici di voler lavorare, allora imparati a fare un mestiere!
Se devi fare l'università per perdere tempo allora vai a fare chimica o giurisprudenza .
La scelta più facile che molti intraprendono(troppi) e che forse anche io intraprenderò sarà quella dell ingegneria informatica.
Se vuoi lavorare devi sudare! Stai sui libri, poi esercitati a casa su cose che ti appassionano e che hai studiato! fai questo per almeno 5 anni e fattene altri 5 di praticandato da qualche parte e forse, e ripeto forse, dopo 10 anni riuscirai a percepire quei tanti sudati 2500-3000 euro!
AxelMash
AxelMash - Ominide - 13 Punti
Rispondi Cita Salva
# davidellus : Ma sai che significa fare ingegneria gestionale?
Secondo me hai le idee un pò confuse.
Dici di voler lavorare, allora imparati a fare un mestiere!
Se devi fare l'università per perdere tempo allora vai a fare chimica o giurisprudenza .
La scelta più facile che molti intraprendono(troppi) e che forse anche io intraprenderò sarà quella dell ingegneria informatica.
Se vuoi lavorare devi sudare! Stai sui libri, poi esercitati a casa su cose che ti appassionano e che hai studiato! fai questo per almeno 5 anni e fattene altri 5 di praticandato da qualche parte e forse, e ripeto forse, dopo 10 anni riuscirai a percepire quei tanti sudati 2500-3000 euro!
Credo sia ovvio che io voglia studiare, intendevo dire la possibilità di trovare lavoro, poiché facoltà come lettere, ad esempio, non danno alcuna possibilità di lavoro oggi giorno!
nico_polimi
nico_polimi - Genius - 6768 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao,

sicuramente tra i corsi di ingegneria, gestionale è uno di quelli che ti offrono al momento attuale più possibilità di lavorare. Ovviamente quello che succederà di qui a 5 (se sei fortunato) anni nessuno può dirtelo con certezza, ma a mio parere il ruolo dell'ingegnere sta sempre più virando verso l'aspetto commerciale/di gestione di processi piuttosto che verso la reale progettazione di prodotti. Detto questo, se fossi in te valuterei anche i contenuti del corso, per scegliere qualcosa che ti possa interessare. Altri laureati richiesti sono gli ingegneri energetici e chimici. Per nessuno è in ogni caso un bel periodo per trovare lavoro. In bocca al lupo
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

gio_1984

gio_1984 Tutor 24737 Punti

VIP
Registrati via email