SaraAyoubi
SaraAyoubi - Eliminato - 5 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao ragazzi vi voglio proporre un'esercizio che mi ha creato qualche dubbio !!!

Il testo è il seguente: " Un corpo di massa 1 kg è vincolato ad una fune fissata ad un'estremità. La fune viene posta in rotazione ed il corpo di muove di moto circolare uniforme. (Lunghezza della fune 2 metri ). La fune può sopportare al max uno sforzo di 200 N. Qual'è la massima velocità che il corpo può avere ruotando senza spezzare la fune ?"

Io ho ragionato in due modi diversi:
1 modo: F = ma --> a = F/m = 200 m/s^2.
Sapendo che acc. centripeta : v^2/R --> v= sqrt (ac * R) = 20 m/s

2 modo : ragionando sulla base del teorema lavoro-energia si ha che L= Ec --> S * F = 0,5 *m * v^2
Con S = alla circonferenza quindi 2pi R
V = sqrt ( 2* 2piR * F)/m = 70,88 m/s

Quale dei due procedimenti è giusto ???
albertom
albertom - Sapiens - 341 Punti
Rispondi Cita Salva
Secondo me la prima
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
A scuola con i ragazzi di Classe Z

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di febbraio
Vincitori di febbraio

Come partecipare? | Classifica Community

Registrati via email